Quotidiani locali

castellani in vetta da soli 

Il Mesola non scherza e travolge lo Sporting Poggese

MESOLA. Con un netto 3-1 il Mesola piega lo Sporting Poggese; troppo il divario tra le due compagini nel primo tempo, chiuso sul 3-0 in favore dei bianco-azzurri; qualche apprensione invece per gli...

MESOLA. Con un netto 3-1 il Mesola piega lo Sporting Poggese; troppo il divario tra le due compagini nel primo tempo, chiuso sul 3-0 in favore dei bianco-azzurri; qualche apprensione invece per gli stessi nella ripresa quando i rossoverdi hanno mantenuto un maggiore possesso palla. Aspro il finale con alcuni contatti e ben otto ammoniti da un arbitro dal cartellino facile. "In carrozza" il primo tempo dei locali: è appena il 3' quando Hermas batte una punizione, Paganin riceve il pallone, si gira e segna. Tre minuti dopo è Codignola a girare alto. È splendida la sforbiciata volante con la quale al 10' Trombin raddoppia su corner sempre di Hermas che, un minuto più tardi, conclude alto. Si affacciano in avanti gli ospiti al 22' con Secchieri che crossa e Marzola colpisce di testa, Tiengo si allunga e blocca. Al 23' Paganin serve Trombin che conclude, Gambetti respinge. Al 33' tiro-cross di Vitali e Tiengo alza sopra la traversa. La superiorità castellana è schiacciante ed al 42' Marangon crossa e Paganin triplica.

Nella ripresa i padroni di casa si siedono, forse appagati, e corrono qualche pericolo. Al 54' Fabbri tira e Tiengo para a terra, al 58' Fabbris atterra Benlamine in area, per l'arbitro è rigore poi trasformato da Marzola. Al 62' Codignola impegna il portiere ospite. Al 71' ancora Marzola tira alto ed al 75', a porta vuota, sempre il centravanti ospite, calcia a lato un cross basso di Osei.

Lorenzo Gatti

©RIPRODUZIONE RISERVATA.

TrovaRistorante

a Ferrara Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PUBBLICARE UN LIBRO

Sconti sulla stampa e opportunità per gli scrittori