Quotidiani locali

Decollo Sant’Agostino La zona rossa si allontana

Eccellenza. Tre successi nelle prime tre giornate del girone di ritorno Il margine salvezza è ampio. E domenica sfida alla Casalgrandese che è ultima

SANT’AGOSTINO. Con l'ottava vittoria del suo campionato il Sant'Agostino ha raggiunto l'undicesima posizione arrivando a quota 28, un bottino ragguardevole che gli regala dieci punti in più sul San Felice, ultima squadra invischiata in zona playout. Nelle tre giornate del ritorno i ramarri hanno migliorato le prestazioni già ottime dell'andata, quando si erano raccolte due vittorie ed un pareggio. Ora le vittorie sono tre su tre e oltre al sacco di Rubiera, il Comunale di Sant'Agostino ha smesso di essere un tabù. In passato s’era spiegato come le sfide alle parmensi fossero partite pesanti, visto che Fidentina e Salsomaggiore sono dirette concorrenti per la salvezza: ora si può giocare con più tranquillità.

Tale sensazione deve essere tuttavia sfruttata in maniera positiva, senza adagiarsi sugli allori. Per stare davvero tranquilli bisogna superare quota 40 punti, meglio ancora sarebbe arrivare intorno ai 45, in modo da vivere con serenità le ultime partite di un girone davvero complicato. La gara di domenica contro il Salsomaggiore ha tuttavia mostrato una discreta involuzione del gioco, i tre punti sono arrivati più per un colpo di classe del singolo che per un gioco convincente. Troppe le palle lunghe per Ciarlantini, scarso l'attacco alle seconde palle e pessimo il fraseggio a metà campo, con pochi movimenti a cercare di creare spazi in zona offensiva. Ciò che fa maggiormente ben sperare è però la solidità difensiva, con una linea a quattro perfettamente comandata da Pallara, nonostante un espulsione sciocca che può penalizzare i compagni nelle prossime gare. Contro la Casalgrandese, ultima in classifica e virtualmente con scarse possibilità di rimonta, è la classica partita da non sbagliare; chi giocherà avrà la grande occasione di mettere qualche dubbio nella testa del mister Ghedini per cercare un posto da titolare.

Classifica: Axys Valsa 41; Bagnolese 38; Rosselli Mutina 38; Rolo 36; Virtus Castelfranco 35; Fiorano 34; Folgore Rubiera 33; Sanmichelese 32; Solierese 31; Agazzanese 30; Sant’Agostino 28; Pallavicino 26; N. Valtidone 26; San Felice 18; Fidentina 15; Salsomaggiore 14; Bibbiano S. Polo 14; Casalgrandese 5

Prossimo turno (domenica 28, ore 14.30): Agazzanese-Bibbiano; Casalgrandese-Sant’Agostino; Fidentina-N. Valtidone; Fiorano-Solierese; Rubiera-Bagnolese; Pallavicino-V. Castelfranco; Sanmichelese-S. Felice; Rolo-Valsa; Salsomaggiore-Rosselli Mutina

Alessandro Ferri

TrovaRistorante

a Ferrara Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PUBBLICARE UN LIBRO

Sconti sulla stampa e opportunità per gli scrittori