Quotidiani locali

il campionato 

Apre la Krifi con Fano ancora per il riscatto Poi portuensi a Loreto

PORTOMAGGIORE. Nel prossimo fine settimana riprende il campionato. La Krifi inaugurerà la prima giornata di ritorno giocando sabato pomeriggio al palasport di Ferrara contro la Gibam Fano. Che è poi...

PORTOMAGGIORE. Nel prossimo fine settimana riprende il campionato. La Krifi inaugurerà la prima giornata di ritorno giocando sabato pomeriggio al palasport di Ferrara contro la Gibam Fano. Che è poi il derby tra le inseguitrici delle inseguitrici, per così dire. E che all’andata fu la prima sconfitta, già indigesta, per la squadra ferrarese, che dovette cedere il passo ai marchigiani al tiebreak, dopo essere stata a un soffio dalla vittoria 3-1.

Difficile pensare che avranno problemi Montalbano in casa con Pescara e Forlì in casa contro Osimo. Così la partita più difficile per una squadra di vertice sarà proprio quella del Sa.Ma., impegnato domenica a Loreto. All’andata fu un facile 3-0 per Porcellini e compagni, nell’esordio casalingo: «Ecco, proprio quella partita e quella vittoria mi propongono una riflessione sui nostri avversari - racconta il patron Giorgio Marzola -: all’andata sembrò tutto facile, una semplice vittoria ottenuta da noi contro una squadra destinata a lottare per non retrocedere, un 3-0 arrivato non tanto grazie alla nostra forza, ma magari alla debolezza degli avversari. Bene, quel Loreto adesso è quinto in classifica, quindi non poteva essere una squadra del tutto triste allora. E la nostra vittoria va quindi certamente rivalutata».

Riflessione che si lega a quanto successo sabato in Coppa: «Di certo Sarroch aveva affrontato una difficile trasferta. Però è sempre la squadra in testa alla classifica nel suo girone, ha vinto tutte le partite tranne una: noi abbiamo battuto una squadra del genere 3-0».

TrovaRistorante

a Ferrara Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PER GLI SCRITTORI UN'OPPORTUNITA' IN PIU'

La novità: vendi il tuo libro su Amazon