Quotidiani locali

È un Sa.Ma. devastante e il Sarroch è “rullato”

Coppa Italia serie B. Match senza storia contro i sardi: Portomaggiore fa festa Superato il test promozione in vista dei playoff. Adesso la Final Four a fine marzo 

PORTOMAGGIORE. Coppa o campionato non fa differenza. Anche gli avversari, che siano conosciuti o meno, della penisola o di un’isola, fa poca differenza. Il Sa.Ma. sa vincere contro tutti e contro tutto, l’ha dimostrato, una volta di più, sabato sera: 3-0 al Sarroch, nella partita secca che metteva in palio l'accesso alla Final Four della Coppa Italia di serie B. È stata una partita a senso unico: la squadra sarda ha veramente faticato tanto a esprimersi e ha trovato solo nell’opposto Romoli un buon finalizzatore in attacco (17 punti). Di contro, però, il Sa.Ma. ha giocato una delle sue migliori partite della stagione, partendo fin dal primo set con tanta precisione ed efficacia in battuta. Poi, Marzola ha sfruttato la buona ricezione dei suoi e ha distribuito bene il gioco, che ha avuto comunque in Luca Porcellini il migliore interprete. Coach Guillermo Taborda ha giocato fin dall'inizio con il sestetto titolare e non ha fatto ricorso alla panchina, eccezion fatta per l’ingresso di Beneventi in battuta. I portuensi sono stati sempre in vantaggio, dall’inizio alla fine, e così si spiegano i tre set vinti in poco più di un’ora: 25-15 (22’), 25-17 (24’) e 25-20 (26’).

Naturalmente grande gioia sulle gradinate, tra gli appassionati accorsi a sostenere Pinali e compagni, ma anche tra i dirigenti. In questo anticipo di una possibile sfida playoff, il Sa.Ma. ha rullato gli avversari: un risultato di ottimo auspicio per affrontare il girone di ritorno del campionato e puntare al miglior piazzamento possibile nella classifica finale.

Tabellino Sa.Ma.: Spiga 5, Porcello 5, Marzola 5, Pinali 10, Pellegrino 12, Porcellini 16, Ferraro libero, Beneventi; non entrati Spitilli, Murano, Bergantino, Felloni.

Per quanto riguarda la Coppa, arrivederci a Pasqua. Nell’ultimo fine settimana di marzo il Sa.Ma. tornerà in campo per giocarsi la vittoria del trofeo contro altre tre avversarie che usciranno dagli altri scontri tra Saronno-Canottieri Ongina, Delta Porto Viro-Fucecchio e Leverano-Lamezia (ancora tutti da disputarsi). Se Porto Viro dovesse superare il Fucecchio (gara secca tra 10 giorni), la Final Four potrebbe disputarsi proprio nella cittadina basso polesana.

TrovaRistorante

a Ferrara Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PUBBLICARE UN LIBRO

Sconti sulla stampa e opportunità per gli scrittori