Quotidiani locali

Ecco il nuovo club di Ospitale

Happening previsto per mercoledì, omaggio alla memoria di Claudia Polastri

BONDENO. «Il sogno di Claudia Polastri sarebbe stato quello di vedere giocare la sua squadra del cuore in serie A. Ora che la Spal è arrivata nella massima serie, crediamo che la creazione del nuovo Spal Club di Ospitale, località di cui era originari, possa essere un omaggio per la sua passione sportiva».

Viene motivata così la scelta di inaugurare, con una cerimonia che si terrà nei locali del nuovo centro polifunzionale di via Fermi, il nuovo Spal Club di Ospitale. Una realtà che è nata e si è consolidata con la passione dei suoi soci, in questi anni. Tutti intenzionati a dare continuità alla grande passione di Claudia, scomparsa diversi anni fa, quando lei ne aveva soltanto 21 e la Spal militava in serie C. Mercoledì 7, alle 18, alla presenza di alcuni giocatori e dirigenti spallini, verrà ufficialmente inaugurato il nuovo club di sostenitori, con un “apericena” e taglio della torta di rito e la presenza di un dj. Tra gli ospiti, anche il presidente del Centrodi Coordinamento Spal Club, Valentina Ferozzi.

«L'evento - spiega Marco Sartini dello Spal Club di Ospitale - è stato possibile grazie alla collaborazione degli altri due club esistenti sul territorio: il “Cinghiale” di Ponterodoni e lo Spal Club Bondeno. Quest’ultimo, nato nel 1992 in ricordo di Claudia, scomparsa a soli 21 anni in un incidente stradale e, appunto, tifosissima della Spal. All'inizio - continua Sartini - il club era iscritto al coordinamento, ma nell'ultimo decennio non lo è stato più».

Il ritrovato entusiasmo degli sportivi ha però fatto il resto: «Visti i risultati della Spal, abbiamo pensato di tenere vivo sia il gruppo di sostenitori (attualmente sono circa 65; ndr), soprattutto per il ricordo di Claudia Polastri. Un ringraziamento doveroso va alla sua famiglia, oltre che ai partner di questa iniziativa, Comune in primis».



TrovaRistorante

a Ferrara Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PUBBLICARE UN LIBRO

Sconti sulla stampa e opportunità per gli scrittori