Quotidiani locali

Vaskovniuk e la Agnoletto concedono il bis a Mesola

Podismo. Sono ancora loro i vincitori alla terza tappa dell’Otto Comuni In 400 al via. Bigoni, Gianninoni, Arquà e Bonafè svettano fra i più giovani

MESOLA. Baciata dal sole la terza tappa del Trofeo uispino Otto Comuni, ieri mattina a Mesola, per la gioia dei podisti e dell’Atletica Delta, che ha contato circa 400 podisti al via e incassato il solito meritato applauso per l’impeccabile organizzazione di eventi podistici.

Francesco Bigoni e Marta Gianninoni sono stati i primi nell’affollata partenza dei 500 metri per i più piccoli, mentre nei 1.500 metri Thomas Arquà (complice anche qualche assenza) ha ottenuto abbastanza agevolmente la vittoria, così come Elena Bonafè al femminile.

Davanti allo scenografico Castello estense ha preso il via la gara da 6 km, con gli stessi protagonisti delle due precedenti edizioni. Oleksandr Vaskovniuk ancora primo e Luca Andreella alle sue spalle a “distanza di sicurezza”, buon terzo posto come nella prima tappa per il giovane imolese Lorenzo Polverelli. Anche la gara femminile, assenti le big Caterina Mangolini e Nadiya Chubak, ancora una meritata e abbastanza agevole vittoria di Elenia Agnoletto, che si è imposta come nella precedente tappa di Formignana ancora una volta battendo Giorgia Mancin. Il terzo posto di tappa di Elena Guerrato è forse una delle note più salienti per la classifica, così come lo è quello di Rosanna Albertin che guadagna la terza piazza (anche se parziale) nel Giro degli Otto Comuni (graduatoria stilata in base alla somma dei tempi), mentre il vertice sia maschile sia femminile rimane invariato (primi e prime due di tappa sono anche i primi del giro).

Domenica a Migliaro si correrà la quarta tappa. Ecco, intanto, gli ordini di arrivo di ieri.

Metri 500

Pulcini maschili: 1º Filippo Pavarin (Discobolo Rovigo), 2º Cristian Bellagamba (Atletica Delta), 3º Nicola Mantovani (Faro Formignana).

Pulcini femminile: 1ª Lia Crepaldi (Discobolo Rovigo), 2ª Elena Poletti (Argine Berra), 3ª Gemma Crepaldi (Discobolo Rovigo).

Esordienti maschili: 1º Francesco Bigoni (Atletica Delta), 2º Tommaso Cenacchi (Argine Berra), 3º Kevin Dal Passo (Faro Formignana).

Esordienti femminili: 1ª Alice Simani (Faro Formignana), 2ª Marta Gianninoni (Proethics), 3ª Eleonora Barcaro (Discobolo Rovigo).

Metri 1500

Ragazzi: 1º Simone Mantovani (Atletica Delta), 2º Maicol Mozzato (Avis Taglio di Po), 3º Gabriele Lodo (Intesa San Paolo).

Ragazze: 1ª Sofia Zanon (Argine Berra), 2ª Marta Cenacchi (Argine Berra), 3ª Francesca Boscarato (Argine Berra).

Cadetti: 1º Thomas Arquà (Faro Formignana), 2º Francesco Mattia Macis (Running Comacchio), 3º Andrei Neagu (Discobolo Rovigo).

Cadette: 1ª Elena Bonafè (Atletica Delta), 2ª Giada Marini (Faro Formignana), 3ª Diletta Nonnato (Avis Taglio di Po).

Km 6

Allievi: 1º Giorgio Lodo (Associazione Sport Padova) 21’09”, 2º Ion Boestean (Atletica Delta) 22’37”.

Allieve: 1ª Rossella Puller (Atletica Delta), 2ª Hiba Faid (Argine Berra).

Senior e veterani: 1º Oleksandr Vaskovniuk (Corriferrara) 19’07”, 2º Giovanni Luca Andreella (Running Comacchio) 19’33”, 3º Lorenzo Polverelli (Atletica Imola) 19’44”, 4º Stefano Coreggioli (Draco Runner) 20’48”, 5º Simone Bonaiuto (Draco Runner) 20’44”, 6º Mirko Zamboni (Contrada San Giacomo) 20’46”, 7º Marco Piasentini (Salcus) 20’51”, 8º Fabio Mangolini (Atletica Delta) 20’53”, 9º Michele Mantovani (Faro Formignana) 20’57”, 10º Fabio Finotello (Salcus) 20’59”.

Senior e veterane: 1ª Elenia Agnoletto (Faro Formignana) 23’48”, 2ª Giorgia Mancin (Running Comacchio) 24’12”, 3ª Elena Guerrato (Argine Berra) 24’43”, 4ª Cinzia Fogli (Atletica Delta) 25’10”, 5ª Chiara Pacchiega (Quadrilatero) 25’13”, 6ª Elisa Marchesini (Invicta) 25’17”, 7ª Rosanna Albertin (Corriferrara) 26’00”, 8ª Alice Cristofori (Ferrara Triathlon) 26’07”, 9ª Drita Zhivani (Faro Formignana) 26’09”, 10ª Elisa Biolcati (Invicta) 26’17”.



TrovaRistorante

a Ferrara Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PUBBLICARE UN LIBRO

Sconti sulla stampa e opportunità per gli scrittori