Quotidiani locali

il nuovo club di ospitale di bondeno 

Entusiasmo nel ricordo di Claudia

Tanti giovani tifosi hanno accolto Meret e Costa: foto e autografi

BONDENO. Entusiasmo, foto e autografi, ieri al Centro Polivalente di via Enrico Fermi, alla presentazione del nuovo Spal Club “Claudia” di Ospitale di Bondeno. All’inaugurazione era presente una delegazione della Spal con il dg Andrea Gazzoli, il portiere Alex Meret e il laterale Filippo Costa, oltre alla presidente del Centro Coordinamento Spal Clubs, Valentina Ferozzi. Grande soddisfazione per la serata e per essere riusciti a formare un nuovo club espressa dal presidente Marco Sartini: «L’estate scorsa, dopo varie vicissitudini, abbiamo deciso di riattivarci. Il club conta una sessantina di membri, ci siamo affiliati al Coordinamento, siamo sempre presenti al Mazza e a quasi tutte le trasferte, cerchiamo di stare vicini alla squadra perché crediamo nel lavoro della società e nella salvezza. Il ritorno in serie A della Spal ovviamente è stato di grande aiuto per far ripartire il club».

All’evento era presente anche Andrea Polastri, fratello di Claudia, fondatrice del club, scomparsa nel 1992 per un incidente: «Siamo molto contenti che il club riparta - ha detto Polastri -, il nostro scopo è stato quello di portare il club in molti stadi d’Italia nel ricordo di Claudia, per cui siamo felicissimi che si sia riformato».

Marcello Ferron

TrovaRistorante

a Ferrara Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PUBBLICARE UN LIBRO

Sconti sulla stampa e opportunità per gli scrittori