Quotidiani locali

La Pgf si accontenta del piazzamento

Ginnastica artistica serie A. Squadra al 14º posto nella prima prova tricolore

FERRARA. Nella prima prova del campionato nazionale di Serie A di ginnastica artistica maschile la squadra del Palagym Palestra Ginnastica Ferrara torna da Arezzo con un risultato abbastanza confortante. Anche se non tale da far brillare in classifica la formazione estense. Il 14º posto finale su 24 squadre arriva al termine di una gara in cui i ginnasti di Dario Agostino si presentavano senza il prestito straniero a differenza di molte altre società. Ed è per questo che il risultato non ha deluso.

Nello specifico, da sottolineare la strepitosa prova dell’esordiente Tommaso Gessi con un corpo libero perfetto e due ottimi esercizi a parallele e cavallo con maniglie; Luigi Tagliavini e Nicolò Brogni non deludono le aspettative con una gara d’esperienza e condotta al massimo nonostante qualche acciacco. Bravi anche Nico Olivieri (impegnato su ben 4 attrezzi) e il prestito Leonardo Mattei che, integratosi alla perfezione, ha portato a casa due buonissimi punteggi alle parallele e sbarra. Da rivedere Filippo Rossi che al cavallo con maniglie ha fornito una prestazione non all’altezza. La seconda prova si svolgerà al Forum di Assago il weekend del 4 e 5 maggio, l’obiettivo sarà quello di migliorare il punteggio di 150.40 ottenuto ad Arezzo.



TrovaRistorante

a Ferrara Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGI E TESI DI LAUREA

Pubblica il tuo libro