Quotidiani locali

La Bondi regge poco all'urto della corazzata Trieste

Basket A2. Sul parquet dei giuliani prova sottotono degli estensi, piegati 90-72 dalla capolista

TRIESTE. All’Alma Arena niente da fare per la Bondi, battuta dalla corazzata Alma Trieste, davvero troppo forte per il Kleb visto davanti agli oltre 5500 dell’impianto triestino. La gara di domenica 18 marzo finisce 90-72. Domenica 25, a mezzogiorno, fondamentale gara interna contro la Tezenis Verona. A Trieste avvio equilibrato, con Rush che prima di commettere il fallo numero due della propria gara, al 3’ schiaccia il 5-4. Sarà Cittadini l’autore del primo mini strappo della gara: al 7’ i padroni di casa conducono 15-6. Il Kleb è tenuto a galla dal solo Rush. In avvio della seconda frazione la difesa a zona biancazzurra cerca di imbrigliare l’attacco dei padroni di casa, nell’altra metà campo Cortese da fuori insacca il -6 Bondi al 12’ (26-20). Al 14’ Hall (2 punti e 2 rimbalzi all’intervallo lungo) esce per il riacutizzarsi del guaio all’inguine. Da Ros e Janelidze da una parte, Cortese e Rush dall’altra sono i mattatori di un parziale che vede i triestini condurre anche con 12 lunghezze di vantaggio: al 16’ è Coronica a consegnare il massimo vantaggio all’Alma (36-24). All’intervallo lungo Trieste conduce 40-29 e domina al tiro dal campo (62% contro 35%) e a rimbalzo (21-9). In avvio della ripresa il break di 8-0 firmato Prandin, Bowers e Green scava un solco praticamente incolmabile per il Kleb (48-29 al 22’). In casa biancazzurra fa canestro praticamente solo Hall (12 punti nel terzo quarto), anche se i suoi canestri contano poco. Al 25’ è -20 firmato Bowers-Prandin (57-37), al 29’, dopo la tripla di Baldasso, ecco il massimo svantaggio (-22, 70-48). 

Il tabellino

Alma Trieste-Bondi Ferrara 90-72 (21-15, 40-29, 70-48) Alma: Coronica 2, Green 18, Babich, Baldasso 6, Deangeli, Janelidze 5, Prandin 9, Cavaliero 8, Da Ros 16, Bowers 11, Loschi 1, Cittadini 14. All.Dalmasson. Bondi: Mancini ne, Rush 10, Drigo ne, Hall 17, Fantoni 7, Carella 2, Donadoni 4, Molinaro 12, Cortese 14, Panni, Moreno 6. All.Bonacina. Arbitri: Scrima, Rudellat, Catani. Note: spettatori 5527, con sparuta rappresentanza biancazzurra. Fallo tecnico comminato alla panca della Bondi al 29’.

Lorenzo Montanari

 

I COMMENTI DEI LETTORI


Lascia un commento

TrovaRistorante

a Ferrara Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PERCORSI

Guida al fumetto: da Dylan Dog a Diabolik