Quotidiani locali

basket serie b - playoff 

Altro monologo della Baltur: Montecatini ko. Finale vicina

Solo una vittoria divide i biancorossi di coach Benedetto dalla terza finale consecutiva di raggruppamento

CENTO. Solo una vittoria divide la Baltur dalla terza finale consecutiva di raggruppamento. Ieri sera al Pala Ahrcos ancora una vittoria netta per la Baltur, al termine di una partita durata 20' prima di duventare un monologo. Baltur cinica, lucida e vincente anche senza percentuali mostruose da tre. Tanta difesa (da applausi quella di Vico su Centanni). Un altro successo netto a conferma di una evidente differenza tecnica tra le due semifinaliste. La Baltur c’è: 5 uomini in doppia cifra. Più di 80 punti anche ieri, con tante soluzioni. Tanta roba. E venerdì si va a Montecatini per vincere e chiudere la serie. Stavolta c’è più partita rispetto a domenica, almeno per 20'; vantaggio sempre a favore dei centesi, tranne il 2-5 iniziale. Un vantaggio risicato ma con la costante impressione che la Baltur possa salutare e andarsene da un momento all'altro. Subito scintille tra Piunti e Gamberini, molto coinvolti i due lunghi: un fattore nella serie il primo. Un altro giocatore il secondo. Segnano solo loro all'inizio: 10-8 al 5' e partita che sembra più rognosa di gara uno. Montecatini difende forte, sempre al limite. Gli esterni della Baltur ancora scaldano i motori, finalmente si accende Vico: 16-12 all'8' con immediata risposta di Centanni.

Entra Chiera che timbra subito dalla sua mattonella. Un po' di nervosismo tra gli ospiti, due tecnici e tante occasioni sprecate dalla Baltur per allungare: 25-17 al 14' col vantaggio che poteva essere decisamente più ampio se solo entrasse qualche tiro in più. Montecatini si mette a zona, Chiera c'è, D'Alessandro no. E senza Piunti si fa ancora fatica: 30-24 al 17'. Ultimi acuti del tempo firmati Chiera e Cantone sulla sirena e vantaggio finalmente in doppia cifra all'intervallo lungo. Seconda metà, un'altra partita. Montecatini non ne ha più. La Baltur scappa e la chiude ipotecando la finale per andare agli spareggi. Cinque punti in fila di Rizzitiello e partita saldamente in pugno. Il monologo continua e il vantaggio aumenta di minuto in minuto (84-52 il massimo): 2-0, per chiudere la serie manca un solo ultimo sforzo.

Simone Gagliardi



TrovaRistorante

a Ferrara Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGI E TESI DI LAUREA

Pubblica il tuo libro