Quotidiani locali

La Krifi ha scelto il figlio d’arte in regia Ecco Giulio Sasdelli

Volley serie B. Nuovo palleggiatore con Vanini al Porto Viro Ora caccia all’ala e all’opposto. Trimurti va, Morelli arriva

FERRARA. Mercato in movimento anche per la Krifi. La società ferrarese ha per ora due sicuri elementi del sestetto da sostituire ed è facile che ce ne sarà pure un terzo.

Il nodo cruciale è la regia, che, com’è noto, sarà cambiata: Andrea Vanini è stato lasciato libero e ha già trovato un accordo con il Delta Porto Viro, squadra che ha mancato la promozione in serie A nella finale playoff. Al suo posto arriverà Giulio Sasdelli, ravennate, figlio d’arte (il papà Marco ha fatto il secondo a Paolo Ferrioli in A2 nel 1992/93), classe 1995, 191 cm: nell’ultima stagione ha trovato poco spazio a Forlì, mentre ha giocato parecchio la stagione prima a Conselice.

L’altro ruolo scoperto è quello di schiacciatore-ricevitore: ancora da individuare il sostituto di Bortolato, in un mercato reso più insidioso dall’ampliamento del numero di squadre di A2, che avranno come logico la precedenza nelle scelte dei giocatori. La terza partenza di peso potrebbe essere quella di Nicolò Casaro, sul quale c’è l'interessamento di altre società (anche se pare saltata l’ipotesi Motta, che ieri ha annunciato un altro acquisto nel ruolo).

In panchina, per un Trimurti che lascerà, sicuro l’inserimento di Federico Morelli, come cambio per i ricevitori: un ruolo per il quale potrebbe trovare spazio quest’anno anche Simone Grazzi, finora cambio dell’opposto.

TrovaRistorante

a Ferrara Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGI E TESI DI LAUREA

Pubblica il tuo libro