Quotidiani locali

basket a2 

Bondi, ecco il giorno di Hall Il top player decide oggi

Se non va a Brindisi in A allora è favorita la permanenza a Ferrara, staccata Cento Il patron D’Auria ha fretta: «Ho chiesto di chiudere, in un modo o nell’altro» 

ferrara. Dopo.... Cristiano Ronaldo alla Juventus, a meno di clamorosi sviluppi oggi sapremo dove finirà il top player americano del campionato di A2: Mike Hall. Andrà in A? Resterà alla Bondi? Firmerà per la neopromossa Baltur Cento? Come detto, dovremmo saperlo oggi, al massimo a strettissimo giro di posta, alla chiusura di un lungo periodo nel quale il giocatore ha valutato le scelte per il prosieguo della carriera.

prima scelta. In casa Kleb sperano in una sua riconferma, anche perché l’obiettivo è farlo diventare assieme a capitan Tommaso Fantoni il fulcro del nuovo progetto biancazzurro, fatto di giovani di belle speranze, che mai come ora avrebbero bisogno di una guida, in campo e fuori. Ferrara prima scelta in A2. Andiamo a sensazioni, fare altro è impossibile: Hall è tentato dalla massima serie, Brindisi dell’ex coach della Pallacanestro Ferrara, Alberto Morea, per Mike potrebbe essere una buona soluzione, come quella della conferma alla corte del tecnico biancazzurro Andrea Bonacina, che punta molto sulla conferma dell’ex Milano e Biella. Al momento risulta meno probabile l’ipotesi firma a Cento. Dunque, sarà Serie A o Ferrara, con Cento dietro di una ruota? Ballottaggio plausibile. In giornata dovremmo saperne di più.

chiudere in fretta. «Ho chiesto di chiudere, in un modo o nell’altro - raccontava ieri pomeriggio il numero uno biancazzurro Francesco D’Auria -, inutile che ci giriamo attorno: parliamo dell’americano più sicuro che ci sia, a maggior ragione dopo quanto ha fatto con noi durante l’ultima stagione. Stiamo ancora puntando forte su di lui, speriamo di chiuderlo, anche perché Mike assieme a Fantoni potrebbe legare il parco giovani che abbiamo. Abbiamo sentore che, se non andrà in A1, Mike resterà a Ferrara».

esterno e ritiro. In casa biancazzurra si continua a lavorare su più fronti, non solo sul mercato a stelle e strisce; all’ombra del Castello Estense, oltre a un lungo, dovrà arrivare un esterno dotato di carisma, leadership e punti nelle mani.

Anche quest’anno capitan Fantoni e compagni andranno in ritiro con l’obiettivo fondamentale più che mai di cementare il gruppo. Ancora da decidere la località che ospiterà i biancazzurri per una settimana a fine agosto: Loiano resta ipotesi più che plausibile, ma non sarebbe la sola che il diesse Alessandro Pasi sta valutando. Ma non è tutto: il mondo Kleb sta lavorando molto sull’apertura del nuovo store di via Garibaldi, a cominciare dall’ 1 agosto la società avrà fisicamente le chiavi dell’immobile di tre piani che poi sarà aperto e che conterrà i prodotti ufficiali del merchandising della Bondi 2018/2019. Obiettivo è aumentare l’ interesse da parte del pubblico nei confronti del Kleb. Con Hall sarebbe tutto più semplice. —

Lorenzo Montanari . BY NC ND ALCUNI DIRITTI RISERVATI.

TrovaRistorante

a Ferrara Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGI E TESI DI LAUREA

Pubblica il tuo libro