Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Il “trio delle meraviglie” è campione d’Europa Mirabello e Vigarano in festa

MIRABELLOLa Nazionale di basket femminile under 16 ha vinto il campionato europeo di categoria, superando in finale la Repubblica Ceca per 60-52.A Kaunas (Lituania) un grande successo per la...

MIRABELLO

La Nazionale di basket femminile under 16 ha vinto il campionato europeo di categoria, superando in finale la Repubblica Ceca per 60-52.

A Kaunas (Lituania) un grande successo per la pallacanestro giovanile italiana, le azzurrine hanno concluso l’europeo imbattute, ma anche, e particolarmente, per il movimento del basket di casa nostra. Nel roster guidato dal selezionatore Giovanni Lucchesi c’erano infatti tre ragazze cresciute nella BK Academy Mirabello e che figurano anche nel rost ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti senza meter

MIRABELLO

La Nazionale di basket femminile under 16 ha vinto il campionato europeo di categoria, superando in finale la Repubblica Ceca per 60-52.

A Kaunas (Lituania) un grande successo per la pallacanestro giovanile italiana, le azzurrine hanno concluso l’europeo imbattute, ma anche, e particolarmente, per il movimento del basket di casa nostra. Nel roster guidato dal selezionatore Giovanni Lucchesi c’erano infatti tre ragazze cresciute nella BK Academy Mirabello e che figurano anche nel roster della Meccanica Nova Vigarano per il prossimo campionato di A1. Si tratta di Caterina Gilli, che ha concluso l’europeo con 72 punti segnati, Giulia Natali (57) e Silvia Nativi (21). Oltre a queste, al seguito delle neo campioni d’Europa c’era anche la fisoterapista Pia Torri, che fa parte anche dello staff medico della Meccanica Nova.

Dopo aver dominato il proprio girone di qualificazione, l’Italia ha conquistato la medaglia d’oro superando nei quarti la Francia (61-59) e in semifinale la Spagna (62-60), le due squadre che alla vigilia erano considerate le super favorite. Un titolo continentale sudato ma meritato, com’è stato confermato anche dal fatto che Caterina Gilli ha ricevuto il pallone d’oro come Mvp degli europei. Un premio alla costanza di un’atleta che ama ripetere che «la maglia azzurra è una partenza, una soddisfazione e una motivazione per tutti i sacrifici che stai facendo».

Singolare anche il percorso sportivo, sempre insieme nella stessa società, che ha portato Gilli, Natali e Nativi a essere protagoniste anche con la maglia azzurra.

«Giocano insieme - ricorda sempre “Manu” Benatti, presidente della Bk Academy - dall’età di 8 anni. Sono sempre insieme anche nel percorso scolastico, perché frequentano il liceo scientifico Roiti a indirizzo sportivo»

Il successo europeo ha galvanizzato la tifoseria di Mirabello e Vigarano Mainarda, che da tempo segue le gesta sportive del “trio delle meraviglie”, come viene affettuosamente chiamato, e in tanti hanno seguito le partite tramite i canali Youtube della Federazione. Addirittura, nella gelateria Igli, noto ritrovo vigaranese degli sportivi del calcio e del basket, era stata creata una postazione, nella tensostruttura esterna, per seguire in diretta le imprese delle azzurrine. In questo locale verrà presentato il roster della Meccanica Nova Vigarano, per la quarta stagione in A1, e per le tre neo campionesse europee ci sarà un festeggiamento particolare. —

Giuliano Barbieri

BY NC ND ALCUNI DIRITTI RISERVATI