Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

La Dogatese fa tesoro degli errori del passato e riparte in grande stile

I biancorossi domenica faranno l’esordio in Coppa Emilia Molinari: «Abbiamo costruito una squadra di buon livello»

dogato

I biancorossi della Dogatese faranno l’esordio stagionale in Coppa Emilia domenica sul campo dell’Atletico Fiscaglia, in una sfida mai banale. Il tutto in attesa degli altri impegni contro Goro, Ariano e Sangiovannese e ovviamente dell’inizio campionato fissato per il 23 settembre.

mercato intrigante

Un torneo, quello 2018/2019, in cui la formazione di Dogato allenata da Enrico Nava (coadiuvato da Davide Mezzogori e Michele Morelli) tenterà di giocarsi le sue carte dopo una sessione di ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti senza meter

dogato

I biancorossi della Dogatese faranno l’esordio stagionale in Coppa Emilia domenica sul campo dell’Atletico Fiscaglia, in una sfida mai banale. Il tutto in attesa degli altri impegni contro Goro, Ariano e Sangiovannese e ovviamente dell’inizio campionato fissato per il 23 settembre.

mercato intrigante

Un torneo, quello 2018/2019, in cui la formazione di Dogato allenata da Enrico Nava (coadiuvato da Davide Mezzogori e Michele Morelli) tenterà di giocarsi le sue carte dopo una sessione di calciomercato molto intrigante. Al centro sportivo di via Bordocchia sono approdati diversi giovani interessanti, uniti a qualche giocatore di garantita e certificata esperienza. Un mix che tenterà di essere vincente. Decisamente soddisfatti i dirigenti Riccardo Morelli, Fabio Barbi, Davide Manfrini, Roberto Pasqualini, Primo Volpi, Sandro Rubini, Alberto Faggioli, Lauro Zironi, Emil Colombani e Massimo Molinari, che ha rilasciato qualche opinione: «La nostra logica è stata quella di ricercare un equilibrio che avevamo perso negli anni, tentando di rafforzare al massimo l’asse centrale della squadra a partire proprio dai pali dove è arrivato Luca Fabbretti che garantirà esperienza e stazza fisica».

Vestiranno il biancorosso anche l’attaccante Dario Barillari che darà una mano in avanti al sempre affidabile capitan Atos Grandi. Poi ci sono Rizzati, Fortini, Colognesi, Droghetti e Gobbo. In rosa figurano anche gli importanti nomi di Tosi, Mari e Ferrioli.

l’entusiasmo

Una “new” Dogatese che ha iniziato a lavorare in maniera seria da oltre una settimana: «C’è molto entusiasmo – commenta Molinari – perché abbiamo la consapevolezza di aver fatto una squadra di livello senza gli errori che avevamo commesso l’anno scorso. Al campo sportivo c’è la giusta carica anche perché si è partiti a livello di staff tecnico proprio da ragazzi di Dogato che tengono particolarmente al progetto. Quest’anno, a mio avviso, l’asticella nel nostro girone di Seconda si è alzata parecchio e per questo non vedremo un campionato spaccato in due come l’anno scorso, ma ci sarà tanto equilibrio. Il nostro obiettivo è quello di raggiungere una salvezza in maniera serena». —

Alessio Duatti

BY NC ND ALCUNI DIRITTI RISERVATI