Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Magnavacca al via col piede giusto «Sarà una stagione divertente»

LA PRESENTAZIONESoffia aria salubre sul molo di Porto Garibaldi, visto che la Pol. Magnavacca si appresta a vivere la sua seconda storica stagione consecutiva in Prima categoria. La preparazione...

LA PRESENTAZIONE

Soffia aria salubre sul molo di Porto Garibaldi, visto che la Pol. Magnavacca si appresta a vivere la sua seconda storica stagione consecutiva in Prima categoria. La preparazione estiva è partita col botto: domenica, nella gara d’apertura in Coppa Emilia, gli uomini di mister Zangirolami hanno espugnato per 1-0 il “Raibosola” di Comacchio. A determinare il match un gran tiro dalla distanza di Stella scagliato al dodicesimo della ripresa. Buona la prima, quindi, in attesa dei ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti senza meter

LA PRESENTAZIONE

Soffia aria salubre sul molo di Porto Garibaldi, visto che la Pol. Magnavacca si appresta a vivere la sua seconda storica stagione consecutiva in Prima categoria. La preparazione estiva è partita col botto: domenica, nella gara d’apertura in Coppa Emilia, gli uomini di mister Zangirolami hanno espugnato per 1-0 il “Raibosola” di Comacchio. A determinare il match un gran tiro dalla distanza di Stella scagliato al dodicesimo della ripresa. Buona la prima, quindi, in attesa dei restanti confronti della manifestazione contro Ostellatese e Laghese che saranno entrambi disputati a Porto Garibaldi.

Intanto, ecco le parole del presidente della società, Gianfranco Vitali: «E’ stata una bella partita, i ragazzi sono apparsi molto concentrati. Era un derby e come sempre la sfida era sentita anche se si trattava di Coppa. Noi, come un po’ tutte le squadre del mare, in questo periodo e in quello di fine campionato, abbiamo diverse assenze per via della stagione. Ma chi ha giocato ha fatto vedere buone cose a ritmi già piuttosto sostenuti. Mi hanno fatto una buona impressione anche i due nuovi arrivati Niang e Faye, ragazzi senegalesi che il nostro ds Mattia Ruffoni è riuscito a portare qui dal Ravenna».

Tra gli altri volti nuovi ci sono Giacomo Bonazza (giovane difensore di Lagosanto) e Jimenez (l’anno scorso al Comacchio). «Fortunatamente – spiega Vitali – quest’anno possiamo contare su qualche ragazzo che l’anno scorso era infortunato e il nostro obiettivo è quello di fare un campionato tranquillo di metà classifica con il raggiungimento di una salvezza più serena. Sappiamo bene che non possiamo avere enormi ambizioni perché il torneo sarà duro, lungo e difficile».

Per quanto concerne il campionato, il Magnavacca sfiderà nelle prime tre uscite formazioni quali Centese, Gallo (in casa) e Funo: «Sì – dice il presidente – poi ci sarà spazio ai tanti derby e conseguentemente mi aspetto anche grandi affluenze di pubblico. I nostri supporter non mancheranno. Sarà una stagione divertente, ne sono sicuro. Il mister? E’ una persona giovane, un allenatore serio, preparato, con una buona scuola e mi sembra che il gruppo abbia già un buon dialogo. Credo che il Magnavacca sia sulla strada giusta».

Infine, due parole sul settore giovanile “Comacchio Stars” condiviso proprio grazie alla collaborazione tra la società di Porto Garibaldi e quella di Comacchio: «Quest’anno – chiude Vitali – ci aspettiamo circa 250 iscrizioni. La nostra è una scuola calcio molto riconosciuta nel panorama provinciale. L’obiettivo nel tempo è quello che il settore giovanile possa dare giocatori alle due squadre maggiori, perché è nostra volontà quella di coltivare il territorio, i nostri talenti e mantenere un impostazione di tipo locale». —

Alessio Duatti

BY NC ND ALCUNI DIRITTI RISERVATI