Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Dopo la benemerenza a Roma il ds Rosatti vuol portare in alto il suo Atletico Fiscaglia

Il dirigente è stato premiato  per i 40 anni di attività Adesso con la squadra  di Migliarino sogna  il grande salto in 1ª categoria

MIGLIARINO

Il direttore sportivo dell’Atletico Fiscaglia, Renzo Rosatti, spera di mettere la famosa ciliegina sulla torta. Nei mesi scorsi lo storico dirigente è stato premiato a Roma dalle maggiori autorità federali del calcio italiano con la benemerenza per l’impegno e il raggiungimento dei 40 anni di attività: ora il desiderio è quello di vedere la “sua” squadra disputare una stagione super, con l’obiettivo di migliorare quanto già fatto di buono nello scorso campionato.

due partite

Il team ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti senza meter

MIGLIARINO

Il direttore sportivo dell’Atletico Fiscaglia, Renzo Rosatti, spera di mettere la famosa ciliegina sulla torta. Nei mesi scorsi lo storico dirigente è stato premiato a Roma dalle maggiori autorità federali del calcio italiano con la benemerenza per l’impegno e il raggiungimento dei 40 anni di attività: ora il desiderio è quello di vedere la “sua” squadra disputare una stagione super, con l’obiettivo di migliorare quanto già fatto di buono nello scorso campionato.

due partite

Il team di Migliarino, fino a questo momento, ha disputato due partite nel girone M2 di Coppa Emilia Seconda categoria: si sono registrate una vittoria 1-2 sul campo di San Giovanni e il pareggio interno per 1-1 contro la Dogatese. Domenica turno di riposo, poi ultime sfide ravvicinate a Goro e contro Ariano Estense prima dell’inizio del campionato. Da questa stagione sulla panchina siede Davide Rosatti (figlio del ds Renzo): una scelta fatta dal nuovo presidente della società Giorgio Maranini che ha così promosso il giovane Rosatti dopo gli anni positivi da responsabile del vivaio dell’Atletico Fiscaglia. La società ha voluto allestire una squadra ancor più competitiva per puntare alla zona playoff.

rosa interessante

Per questo sono arrivati una decina di ragazzi decisamente interessanti e che potranno dare il loro contributo. Trattasi di Bighi, Droghetti, Menegatti e Shri dalla Dogatese, di Bentivoglio dal Baura, di Giori e Mauri dal Gualdo, di Alberani dalla X Martiri, di Arveda e Fabbri dalla Poggese e di Placido dalla Bondenese. Sono state registrate conferme importanti (come quella di bomber Panzavolta), che daranno fiducia all’ambiente e permetteranno ai giovani di crescere durante la stagione. «A mio parere – commenta il ds Renzo Rosatti – ci siamo mossi bene. Pur stando con i piedi per terra e lavorando senza fare voli pindarici, crediamo di poter dare del filo da torcere a tutti. Cercheremo di dire sempre la nostra anche se il campionato sarà ancor più agguerrito dello scorso anno: vedo squadre come Voltana, Ospitalese, Quartesana e la stessa Sangiovannese molto attrezzate per star nella parte alta della classifica. Stiamo sfruttando la Coppa Emilia come preparazione al campionato, abbiamo già visto cose positive nonostante a volte i carichi di lavoro possano influenzare». —

A.D.

BY NC ND ALCUNI DIRITTI RISERVATI