Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

A Copparo la novità Labouit e la “solita” Mangolini primi

COPPAROBaciata dal sole, a differenza dell’edizione 2017 corsa sotto la pioggia battente, la 45ª edizione della Camminata copparese, organizzata dal gruppo podistico Oras in collaborazione con l’asses...

COPPARO

Baciata dal sole, a differenza dell’edizione 2017 corsa sotto la pioggia battente, la 45ª edizione della Camminata copparese, organizzata dal gruppo podistico Oras in collaborazione con l’assessorato allo sport del Comune. Copparo invasa ieri mattina dagli oltre 350 podisti, che hanno sudato e faticato per le vie della cittadina nella gara valevole come campionato provinciale Uisp e inserita nel suo calendario.

LE GARE

La nebbia mattutina, il caldo e la concomitanza con altre gare non h ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti senza meter

COPPARO

Baciata dal sole, a differenza dell’edizione 2017 corsa sotto la pioggia battente, la 45ª edizione della Camminata copparese, organizzata dal gruppo podistico Oras in collaborazione con l’assessorato allo sport del Comune. Copparo invasa ieri mattina dagli oltre 350 podisti, che hanno sudato e faticato per le vie della cittadina nella gara valevole come campionato provinciale Uisp e inserita nel suo calendario.

LE GARE

La nebbia mattutina, il caldo e la concomitanza con altre gare non hanno penalizzato più di tanto l’edizione 2018, con la sorprendente partecipazione di bimbi nella corsa da 300 metri a loro riservata: da sottolineare i due monologhi dei vincitori, sempre e incontrastatamente al comando.

Caterina Mangolini si è aggiudicata agevolmente la gara, bissando il successo dell’edizione 2016: la diciannovenne di Bosco Mesola si è imposta per distacco sulla portacolori del Gp Faro Fornignana, Elenia Agnoletto; bel terzo posto della copparese Elisa Marchesini. Tra gli uomini vince per la prima volta, al termine di una gara solitaria, il marocchino da un mese in italia Moslim Labouit: il magrebino che corre per la Centese aveva già vinto la domenica precedente la corsa del bosco della Panfilia a Sant’Agostino; dopo di lui un altro giovanissimo, il veronese di Selva Daniele Turco, davanti a un sorprendente Michele Mantovani, anche se molto staccato dai due.

Premi e appuntamenti

Le premiazioni sono state effettuate da Gilberto Castellani, presidente Oras, e dall’assessore allo sport del comune di Copparo Martina Berneschi. Prossimo appuntamento podistico domenica con “in s’la rota ad Po, organizzato dal gruppo Salcus all’outlet di Occhiobello.

LE CLASSIFICHE

Minipodistica metri 1000

Categoria A: 1º Abram Asado (Centese), 2º Francesco Macis (Running Comacchio), 3º Fabio Cavallari.

Categoria B: 1º Francesco Bigini (Atletica Delta), 2º Ludovico Dondi (Proethics), 3º Cristian Pace (Proethics).

Categoria C: 1ª Sofia Zanon (Argine Berra), 2ª Melissa Pezzini (Centese), 3ª Emma Bassini (Proethics).

Categoria D: 1ª Marta Gianninoni (Proethics), 2ª Lucrezia Bennati (Proethics), 3ª Madeleine Minelli (Argine Berra).

Competitiva km 5

Categoria L (assolute): 1ª Caterina Mangolini (Atletica Delta) 18’51”, 2ª Elenia Agnoletto (Faro Formignana) 19’20”, 3ª Elisa Marchesini (Faro) 20’43”, 4ª Chiara Pacchiega (Quadrilatero) 20’47”, 5ª Ilaria Baraldi (Faro Formignana) 22’11”, 6ª Drita Zhivani (Faro Fornignana) 22’20”, 7ª Fabrizia Ferroni (Running Comacchio) 22’36”, 8ª Elisabetta Rimensi (Quadrilatero) 23’24”, 9ª Rita Loberti (Corriferrara) 24’12”, 10ª Caterina Vacchi (Monza Marathon) 24’18”.

Allievi: 1º Roberto Pignatti (Atletica Modena) 18’06”, 2º Leonardo Manzoli (Proethics), 3º Francesco Rubini.

Allieve: 1ª Anna Mangolini (Atletica Delta) 20’26”, 2ª Hiba Faid (Argine Berra).

Categoria I (veterani): 1º Agostino Libanori (Salcus) 19’01”.

Categoria G (assoluti): 1º Moslim Labouit (Centese) 32’30”, 2º Daniele Turco (Atletica Bovolone) 33’26”, 3º Michele Mantovani (Quadrilatero) 34’52”, 4º Adimasu Asado (Centese) 35’30”, 5º Luca Gardellini (Atletica Delta) 35’52”, 6º Luciano Borghi (Atletica Bondeno) 36’22”, 7º Enrico Sambri (Corriferrara) 36’27”, 8º Massimiliano Montanari (GS Lamone) 36’59”, 9º Fabio Mangolini (Atletica Delta) 37’01”.

Categoria H (veterani): 1º Paolo Marangoni (Molinella) 36’35”.

Gruppi: 1º Invicta 104 iscritti, 2º Quadrilatero 79, 3 Proethics 30, 4º Faro Formignana 29, 5º Corriferrara 29. —

BY NC ND ALCUNI DIRITTI RISERVATI