Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Asta per l’italiano dei welter È già derby Caccia-Cristofori

FERRARAÈ il giorno della verità. Almeno, di un passo avanti per scoprire se il derby tutto ferrarese per il titolo italiano dei pesi welter si potrà fare e, soprattutto, da chi sarà organizzato. È...

FERRARA

È il giorno della verità. Almeno, di un passo avanti per scoprire se il derby tutto ferrarese per il titolo italiano dei pesi welter si potrà fare e, soprattutto, da chi sarà organizzato. È infatti l’organizzazione della riunione, quella in palio nell’asta di oggi: da una parte il campione in carica Nicola “Il Drago” Cristofori che si affida alla Boxe Loreni; dall’altra un suo predecessore, Alessandro “Il Conte” Caccia, che fa parte della scuderia Opi di una vecchia conoscenza, quel S ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti senza meter

FERRARA

È il giorno della verità. Almeno, di un passo avanti per scoprire se il derby tutto ferrarese per il titolo italiano dei pesi welter si potrà fare e, soprattutto, da chi sarà organizzato. È infatti l’organizzazione della riunione, quella in palio nell’asta di oggi: da una parte il campione in carica Nicola “Il Drago” Cristofori che si affida alla Boxe Loreni; dall’altra un suo predecessore, Alessandro “Il Conte” Caccia, che fa parte della scuderia Opi di una vecchia conoscenza, quel Salvatore Cherchi che seguì Alessandro Duran nelle sue sfide mondiali e che oggi opera assieme ai figli. Campione e sfidante ufficiale, con in panchina il varesino Michele Esposito, già battuto da Cristofori e che fu fermato da una ferita nella sfida con Caccia. Corsi e ricorsi storici, oggi nuovi intrecci. Scopriremo se Loreni vorrà far disputare un’altra difesa ufficiale al suo assistito, dopo quella vittoriosa dello scorso 11 agosto a Comacchio con Loriga, oppure tenterà già di proiettarlo sul palcoscenico continentale (titolo dell’Unione europea?). La speranza è che si possa finalmente assister a questo derby, magari proprio a Ferrara.

Intanto, Caccia lancia il guanto della sfida: «No, non ho visto il match fra Cristofori e Loriga, non c’era niente da vedere: io il titolo italiano l’ho già vinto, prima di sospendere il mio percorso da pugile avrei dovuto battermi per l’europeo. Per me questo è solo un passaggio verso traguardi più importanti, quell’europeo che già dovevo fare nel 2016». —

BY NC ND ALCUNI DIRITTI RISERVATI