Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Una Portuense bella e impossibile Il Conselice va dallo 0-2 al 2-2

La doppietta di Pariali sembra chiudere i conti, ma la ripresa è tutta romagnola  A tempo scaduto il pari dei ravennati gela i padroni di casa. Recupero di 7 minuti

Portomaggiore

.La Portuense vede sfuggirsi al fotofinish tre punti che sembravano ormai certi, raggiunta sul pareggio in pieno recupero da un coriaceo Conselice. L’inizio di partita è molto equilibrato, con le due squadre che si studiano: al 7’ ci prova Buoso con un tiro che viene respinto da Masetti. Al 12’ mischia in area della Portuense, con la palla che termina in calcio d’angolo. Al 17’ brutta distrazione difensiva dei padroni di casa, ne approfitta Giordano che va al tiro, ma Acerbo si ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti senza meter

Portomaggiore

.La Portuense vede sfuggirsi al fotofinish tre punti che sembravano ormai certi, raggiunta sul pareggio in pieno recupero da un coriaceo Conselice. L’inizio di partita è molto equilibrato, con le due squadre che si studiano: al 7’ ci prova Buoso con un tiro che viene respinto da Masetti. Al 12’ mischia in area della Portuense, con la palla che termina in calcio d’angolo. Al 17’ brutta distrazione difensiva dei padroni di casa, ne approfitta Giordano che va al tiro, ma Acerbo si salva in calcio d’angolo. Al 21’ errore di Macchia, ne approfitta Alvieri, ma Acerbo blocca il suo tiro. Alla mezz’ora bella azione in ripartenza della Portuense, gran tiro di Buoso e grande respinta di Masetti in angolo. Al 33’ cross insidioso di Burnelli sul quale non arrivano Alvieri e Bonfieni. Al 43’ arriva il vantaggio della Portuense; bello scambio al limite dell’area, Pariali evita un avversario e calcia sul palo lontano battendo Masetti: 1-0. Nel finale di tempo punizione di Roccati di poco alta.

Nella ripresa i padroni di casa partono subito forte, al 48’ Saugo colpisce una clamorosa traversa con un gran tiro di prima intenzione. Al 55’ gran tiro di Burnelli ma Acerbo è attento e devia in angolo. Al 57’, su una bella azione di ripartenza, arriva il raddoppio della Portuense: ancora Pariali calcia dal limite dell’area e la sua conclusione sorprende Masetti per il 2-0.

Al 61’ altra ripartenza micidiale della squadra di Buriani, ma Buoso, invece di servire Vaccari liberissimo a centro area, calcia in porta, trovando la respinta di Masetti. Al 70’ lo stesso Masetti è costretto ad uscire dal campo per un duro scontro con Buoso. Al 72’ il Conselice ritorna in partita, accorciando le distanze con Naqraoui, entrato nella ripresa, che approfitta di una distrazione difensiva della Portuense e batte Acerbo. Al 74’ bell’azione personale di Buoso, ma il suo tiro termina a lato. Al 80’ uscita a vuoto di Xella ma Lazzari calcia a lato. Al 85’ altra occasione per la Portuense, ma Pariali perde il tempo ed alla fine calcia debolmente, con Xella che blocca senza problemi. Al 91’ Vaccari finisce a terra in area, ma l’arbitro lascia correre e lo anzi ammonisce per simulazione.

Al 93’ arriva la grande beffa per i padroni di casa, con il coriaceo Conselice che trova il pareggio con un tiro da una trentina di metri di Naqraoui che sorprende Acerbo e la frittata è servita. Senza dubbio per la Portense è una beffa bella e buona anche se va dato agli ospiti di averci comunque sempre creduto e di aver alla fine meritato il punto portato via da Portomaggiore.

Dopo sette minuti di recupero l’arbitro manda le squadre negli spogliatoi. —