Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

La Supercoppa cerca la regina di Eccellenza

L'associazione Quarto Tempo di Ferrara

Giovedì a Castel San Pietro Axys Zola e Savignanese si affrontano nel trofeo organizzato dal gruppo ferrarese Quarto Tempo

FERRARA. Giovedì alle 20.30 allo stadio di Castel San Pietro (in provincia di Bologna) andrà in scena la quarta edizione del trofeo diventato uno degli appuntamenti immancabili per le società più blasonate della regione, la Supercoppa d’Eccellenza. Si tratta della sfida che mette virtualmente in palio il titolo di regina del calcio dell’Emilia Romagna, visto che vede affrontarsi le vincenti dei gironi A e B di campionato. E, va detto, è un trofeo che sta portando bene, visto che nella passat ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti senza meter

FERRARA. Giovedì alle 20.30 allo stadio di Castel San Pietro (in provincia di Bologna) andrà in scena la quarta edizione del trofeo diventato uno degli appuntamenti immancabili per le società più blasonate della regione, la Supercoppa d’Eccellenza. Si tratta della sfida che mette virtualmente in palio il titolo di regina del calcio dell’Emilia Romagna, visto che vede affrontarsi le vincenti dei gironi A e B di campionato. E, va detto, è un trofeo che sta portando bene, visto che nella passata stagione è stato vinto dal Rimini, il quale quest’anno ha proseguito la cavalcata trionfale di ritorno nel calcio che conta vincendo anche il campionato di serie D. E giovedì saranno di fronte la bolognese Axys Zola (che domenica al “Mirabello” di Reggio Emilia ha vinto ai rigori lo spareggio contro il Rosselli Mutina) e la romagnola Savignanese, la quale ha vinto in anticipo il girone B.

Ad organizzare la partita come sempre è l’associazione opinionistica “Quarto Tempo” (gruppo formato da amanti del calcio delle province di Ferrara, Bologna e Modena), che quest’anno dedica il trofeo al suo segretario, Pier Antonio Gatti, deceduto lo scorso 1 novembre. La competizione per eleggere la regina d’Eccellenza è organizzata a fini solidaristici, anche se il giorno della partita tutti vogliono vincere, come accaduto nelle tre equilibratissime sfide delle precedenti edizioni. Al termine della finale, le due compagini saranno anche premiate per le vittorie dei rispettivi campionati perché sì, insomma, quella di giovedì è comunque una grande festa.

L’albo d’oro per il momento dice che nel 2015 ad Anzola si impose di misura il Lentigione sulla Sammaurese, nel 2016 a Crevalcore servirono i rigori per permettere all’Alfonsine di superare il Castelvetro e nel 2017 ancora ad Anzola il Rimini realizzò il “Triplete” superando solo ai tiri dal dischetto la Vigor Carpaneto. L’intero ricavato della giornata andrà all’Associazione retinite pigmentosa e malattie rare in oftalmologia Emilia Romagna, con sede a Bologna e associati in tutta la regione.