Quotidiani locali

In tv

Prosegue il sogno in cucina di Simone

L’argentano Finetti è stato ammesso nei 20 aspiranti “Masterchef” di Sky

Non poteva trovare regalo migliore sotto l’albero di Natale Simone Finetti, il giovane argentano che dopo una aver superato un prima fase eliminatoria era ancora in lizza per entrare nella cucina di “Masterchef”, talent show culinario più famoso al mondo in onda ogni giovedì sera su SkyUno. Nella puntata trasmessa giovedì Simone ha infatti superato le due prove che gli hanno dato modo di ottenere il tanto agognato grembiule ed entrare così nella cucina più famosa al mondo. Dopo aver convinto i giudici una prima volta, Simone si è ripetuto ed è riuscito a conquistare uno dei venti posti disponibili per entrare nella gara vera e propria, quella per diventare il quarto Masterchef italiano.

C’era il rischio concreto di essere eliminati, perché un minimo errore è costato caro ad altri concorrenti. Ma Simone non si è distratto e ha superato agevolmente il primo round. «Sono arrivato fino a qua e non voglio certo tornare a casa – ha detto -; sono carico come una bomba”. In 10 minuti ha dovuto infatti realizzare la macedonia perfetta, ben tagliata ed equilibrata nell’impiego dei diversi tipi di frutta. «I cubetti sono molto regolari» gli ha detto lo chef Carlo Cracco giudicando il suo operato, mentre il resto dei concorrenti si preparava ad affrontare le altre prove.

È servita un’altra decisiva sfida per selezionare i 20 partecipanti che nel frattempo da 40 erano diventati 28. In soli 45 minuti i concorrenti hanno dovuto realizzare un piatto con protagonista la mozzarella di bufala. Simone ha scelto delle tagliatelle servite con stracciatella di bufala, pomodorini saltati e pelati. La difficoltà stava nel realizzare il piatto con una sola mozzarella. Il suo ha convinto da subito i giudici che gli hanno fatto passare il turno tra i primi otto senza neppure procedere con l’assaggio. »Non ci credo, sono dentro!» ha esclamato, felice, Simone alla fine della, prova durante la quale ha avuto pure il tempo di dare parte della sua mozzarella ad un concorrente in difficoltà.

Ora la gara continua: appuntamento a giovedì prossimo.

TrovaRistorante

a Ferrara Tutti i ristoranti »

Il mio libro

SPEDIZIONI FREE

Stampare un libro, ecco come risparmiare