Quotidiani locali

Con i The Immigrants il Night&Blues si apre nel segno degli Zeppelin

Comincia questa sera il Night and Blues. La rassegna giunta alla sua quindicesima edizione apre nel segno del classic rock, nel segno dei Led Zeppelin. Sul palco saliranno i The Immigrants, tribute...

Comincia questa sera il Night and Blues. La rassegna giunta alla sua quindicesima edizione apre nel segno del classic rock, nel segno dei Led Zeppelin. Sul palco saliranno i The Immigrants, tribute band di Page, Plant&Co. Il gruppo, conosciuto a livello nazionale, non è nuovo alla piazza cittadina; già lo scorso anno si erano esibiti nell’ambito di rassegne musicali estive. Ogni sera, fino al prossimo 31 luglio al chiostro di Santa Maria della Consolazione (via Mortara 98, Ferrara) si terrà un concerto diverso e l’entrata, sarà sempre ad offerta libera.

I curatori della rassegna sono Luca Bellinazzi, Paolo Bertelli, Lauro Lupi e Michele Marchesini mentre la supervisione organizzativa è stata affidata a Matteo Cristofori, Gabriele Mantovani e Michele Zaniboni. Domani saliranno sul palco Roberta Righi e il suo La La Trio. Proseguendo in ordine cronologico, martedì saliranno sul palco Uncle Paul & Friends, band capitanata da uno dei pilastri del Night & Blues, ovvero Paolo Bertelli. La sera successiva sarà la volta dei Contro Canto, che renderanno omaggio alla musica e alle parole di Fabrizio De André. Si prosegue poi con un altro grande tributo, quello ai Nomadi, eseguito da Ali Nere. All’interno dello spazio saranno a disposizione anche stand enogastronomici e ci sarà quindi la possibilità di cenare o anche solo semplicemente bere una birra o mangiare un gelato. Tutti i concerti inizieranno alle 21.30. Per info e dettagli: www.rionesantospirito.it.

TrovaRistorante

a Ferrara Tutti i ristoranti »

Il mio libro

LE GUIDE DE ILMIOLIBRO

Corso gratuito di scrittura: come nascono le storie