Quotidiani locali

Per il Jazz Club seconda parte di stagione ricca di stelle

Tra pochi giorni il Jazz Club Ferrara si appresta ad inaugurare la seconda parte della 19ª edizione di Ferrara in Jazz, che si svolgerà dal 22 gennaio al 28 aprile all’interno del Torrione San...

Tra pochi giorni il Jazz Club Ferrara si appresta ad inaugurare la seconda parte della 19ª edizione di Ferrara in Jazz, che si svolgerà dal 22 gennaio al 28 aprile all’interno del Torrione San Giovanni, in corso Porta Mare. Dunque altri tre mesi di musica (ogni lunedì, venerdì e sabato) per allietare il pubblico in un viaggio di oltre 40 concerti in compagnia dei protagonisti assoluti del jazz nazionale ed internazionale: «Il Torrione è uno dei luoghi prioritari dei nostri investimenti culturali e nel bilancio anche quest’anno è stato confermato il contributo dell’amministrazione», ha detto il vicesindaco Massimo Maisto. «Sono tantissime le collaborazioni che ci vedono coinvolti nella seconda parte della stagione: dal Teatro Off al Dipartimento jazz del Conservatorio “Frescobaldi” con cui lavoriamo ormai da dieci anni, per appuntamenti come “Tip of The Day”. Ancora, ai collaudati sodalizi con Ferrara Musica, Crossroads Jazz, Reverb e Produzione culturale, si affiancano ora le nuove sinergie con il Cinema Boldini, l’Anzola Jazz Club Henghel Gualdi e il Premio Farben», ha quindi aggiunto il direttore artistico Francesco Bettini.

Saranno proiettiate tre pellicole a tema, la prima un film italiano, le altre due documentari esclusivi in lingua originale. Il palinsesto riapre lunedì 22 gennaio con il format del Jazz Club più apprezzato dai giovani, ovvero l’immancabile Monday Night Raw, sigla mutuata dal vocabolario del wrestling americano che vuole descrivere l’atmosfera del ring sul quale i lunedì sera si sfidano all’ultimo match i giovani protagonisti della scena europea, seguiti come di consueto da jam sessions aperte. Nella serata di apertura verrà inaugurata, in collaborazione con Arci Bologna, la mostra collettiva “Disegnare il Jazz” con opere dei finalisti del Premio Farben.

Le stelle dei main concerts: Anat Cohen e Marcello Gonçalves, Dado Moroni e Luigi Tessarollo, Bill Frisell e Thomas Morgan, Ben Wendel, Kneebody, Wayne Escoffery, Linda Oh, Antonio Faraò, Logan Richardson, Grégoire Maret, Lionel Loueke, Chris Speed, Scott Henderson, Chihiro Yamanaka, Flavio Boltro, New York Gipsy All Stars, David Murray, Eddie Gomez, Ethan Iverson, Joe Sanders, Jorge Rossy, Vincent Herring.

Valentina Bacilieri



TrovaRistorante

a Ferrara Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PER GLI SCRITTORI UN'OPPORTUNITA' IN PIU'

La novità: vendi il tuo libro su Amazon