Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Buster Keaton e il gatto Felix in musica al teatro Abbado

Con l’Octuor de France omaggio di Ferrara al mito del muto e al primo divo animato. L’ensemble accompagnerà dal vivo le proiezioni del film “College” e di due cartoni

FERRARA. Dopo il successo dei film “L’Homme qui rit”, “The phantom of the opera” e “La febbre dell’oro” nelle scorse stagioni, anche quest’anno nell’ambito della stagione concertistica di Ferrara Musica si terrà una serata dedicata al cinema muto accompagnato dal vivo. Per domani alle 20.30 al Teatro Comunale Abbado (corso Martiri della Libertà 5, Ferrara), è in programma “College” (titolo italiano “Tuo per sempre”, 1927), uno dei capolavori di Buster Keaton, che lo ha anche diretto insieme ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti senza meter

FERRARA. Dopo il successo dei film “L’Homme qui rit”, “The phantom of the opera” e “La febbre dell’oro” nelle scorse stagioni, anche quest’anno nell’ambito della stagione concertistica di Ferrara Musica si terrà una serata dedicata al cinema muto accompagnato dal vivo. Per domani alle 20.30 al Teatro Comunale Abbado (corso Martiri della Libertà 5, Ferrara), è in programma “College” (titolo italiano “Tuo per sempre”, 1927), uno dei capolavori di Buster Keaton, che lo ha anche diretto insieme a James W. Horne. Il film verrà proiettato con l’accompagnamento musicale scritto dal compositore canadese Gabriel Thibaudeau ed eseguito dal vivo dall’ensemble Octuor de France, formato da Jean-Louis Sajot (direttore musicale e clarinetto), Yuriko Naganuma (primo violino), Florence Roussin-Zaleman (secondo violino), Laurent Jouanneau (viola), Paul Broutin (violoncello), Hsiao-Ling Chang (contrabbasso), Vincent Reynaud (fagotto), Marc Michels (corno), Jean-Michel Davis (percussioni). “College” mette in scena la consueta inventiva del genio comico di Keaton, all’epoca re del cinema muto: al di là della slapstick, il repertorio offre situazioni acrobatiche, scenografie movimentate e trovate spesso assai originali a servizio di un plot narrativo semplice. Nonostante si sia diplomato come il miglior studente della scuola, passato al college Ronald (Keaton) continua a non riuscire a fare colpo sulla ragazza della quale è innamorato (Mary). Agli studiosi, la giovane preferisce gli atleti. E allora vediamo il nostro protagonista dalla faccia triste industriarsi per giocare a baseball, praticare l’atletica leggera e partecipare a una gara di canottaggio grazie al sostegno interessato del preside, con risultati costantemente disastrosi. Le sua doti atletiche emergeranno in tutto il loro fulgore soltanto quando viene a sapere che la ragazza è in pericolo.

La serata è completata dalla proiezione, anch’essa accompagnata musicalmente dal vivo, di due cartoni animati di Felix the Cat. Primo vero divo del mondo dell’animazione, ha raggiunto da subito un successo planetario godendo negli anni Venti del Novecento di una popolarità pari a quella di Charlot. A metà strada tra Krazy Kat di George Herriman, Oswald il coniglio fortunato e Topolino di Walt Disney (che si ritiene sia stato influenzato nella realizzazione di questi personaggi), Felix the Cat è diventato presto uno dei grandi personaggi del cinema americano. Per info, dettagli e prenotazioni: 0532 202675.