Quotidiani locali

PANDURERA 

Il cartellone di Cento strizza l’occhio alla donna

Veronica Pivetti, Luca e Adolfo Micheletti, Maria Grazia Cucinotta, Michela Andreozzi, Vittoria Belvedere, Max Pisu, Iva Zanicchi, Marisa Laurito, Gabriele Cirilli, Pino Insegno, Alessandro...

Veronica Pivetti, Luca e Adolfo Micheletti, Maria Grazia Cucinotta, Michela Andreozzi, Vittoria Belvedere, Max Pisu, Iva Zanicchi, Marisa Laurito, Gabriele Cirilli, Pino Insegno, Alessandro Bergonzoni, Riccardo Rossi, Antonio Farò, Fabrizio Bosso e la centese Chiara Buratti nel suo personale omaggio a Giorgio Faletti. Sono solo alcuni dei protagonisti della stagione teatrale 2018/2019, che dal 30 ottobre riaccenderanno i riflettori del palco della Pandurera. Ieri in Rocca, l’anteprima presentata dalla Fondazione Teatro Borgatti di Cento, con la presidente Milena Cariani, il direttore artistico Alessandro Magri, e il sindaco Fabrizio Toselli.

Aprite il sipario. Schierato, tutto il team della Fondazione Teatro pronto per una nuova sfida da vincere, sia in termini di gradimento del pubblico, che di conferma del sostegno da parte degli sponsor.

Filo rosso della nuova stagione, sarà la donna, con le sue svariate sfaccettature, sempre al centro della scena nei cinque i cartelloni proposti: Prosa e Cabaret, Musica, Danza, Giovanissimi, oltre alla rassegna dedicata al dialettale. Primo appuntamento comunque, sarà il CentOpera in Festa. Un grande evento all’aperto, che raggiungerà il suo apice nella serata del 23 giugno, con la rappresentazione in piazza Guercino dell’Aida di Giuseppe Verdi. Una co-produzione della Fondazioneo Borgatti, con le città di Pesaro e Rimini, rappresentate per l’occasione dall’Orchestra Sinfonica Rossini e dal Coro Città di Rimini.

E mentre piazza Guercino è pronta a trasformarsi in un’arena, e tutta la città ad immergersi nella lirica, lo sguardo della Fondazione rimane rivolto al prezioso teatro Borgatti, inagibile dal 2012. Sempre più forte e viva la speranza di restituire quanto prima alla città il simbolo della cultura centese. Dal Comune, un passo in avanti nell’iter del suo recupero dopo il sisma: il progetto preliminare è stato presentato in Regione.

TrovaRistorante

a Ferrara Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGI E TESI DI LAUREA

Pubblica il tuo libro