Quotidiani locali

Cariani in corsa per “ilmioesordio”

Il poeta e karateka di Masi Torello è in gara per il premio promosso da Gedi

Non aveva il coraggio di pubblicarle, ma la moglie Laura lo ha spinto a fare il grande passo e così, Elia Cariani, classe 1982, anima da karateka, ma con le parole che scorrono a fiumi nel sangue, ha deciso di dare vita al suo primo libro di raccolta di poesie dal titolo “Il cerchio che non quadra”, con il metodo del self publishing. «In un giorno “rotondo” – scrive Elia nella prefazione - uno di quei giorni in cui tutto fila liscio, dove problemi e preoccupazioni sembrano svaniti nel nulla più profondo, prenditi un po’ di tempo per osservare ciò che ti circonda e sarai consapevole del fatto che non esiste nulla di perfetto, ma che tutto è perfetto seppur nella propria imperfezione... come in un cerchio che non quadra».

Aveva 13 anni quando, con la fantasia a guidarlo, ha iniziato a scrivere poesie. «Non sono un compositore consumato. Da piccolo scrivevo per rifugiarmi nel mio mondo dove potevo essere quello che volevo. Non seguo una regola o una metrica prestabilita perché non me l’ha insegnato nessuno, ma ascolto il mio cuore». Osservatore attento, ritorna al suo “paesello”, Masi Torello, come un pulcino alla chioccia, con il foglio bianco che diventa il suo “rifugio” dai ricordi da cui decide di allontanarsi. Ora è terzo in classifica nel contest letterario “ilmioesordio 2018” promosso da Gedi Gruppo Editoriale. Per supportarlo, leggendo gratis le sue poesie, recensirle e farlo avanzare nella classifica finale si può accedere al link ilmiolibro.kataweb.it, alla sezione “poesie”. (f.a.)

TrovaRistorante

a Ferrara Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGI E TESI DI LAUREA

Pubblica il tuo libro