Quotidiani locali

ferrara

Il pianista di Piazzolla al Ridotto del Comunale

Il concerto di Ziegler alternerà classica e jazz. Mercoledì rivivrà il tango nato nei bassifondi argentini

FERRARA. L’associazione culturale Bal’danza si congeda dal pubblico prima della ripresa autunnale delle proprie attività promuovendo, come di consueto, un evento musicale di grande rilievo cittadino. Domani sera alle 21 il Ridotto del Teatro Comunale Abbado (corso Martiri della Libertà 5 a Ferrara) ospiterà per la prima volta Pablo Ziegler, vincitore del recente Latin Grammy Award, dell’Echo Klassik Award per le sue incisioni discografiche e storico pianista di Astor Piazzolla. Si unirà per l’occasione al Trio del saxofonista Marco Albonetti, con Aya Shimura (violoncello) e Virgilio Monti (contrabbasso), coinvolto in un tour Italiano tutto dedicato al nuevo tango.

Il programma della serata prevede brani di Astor Piazzolla e dello stesso Ziegler, che ha curato gli arrangiamenti di questo progetto. Rivive così il tango nato nei bassifondi argentini, poi elevato a musica d’identità nazionale. Pablo Ziegler è compositore, pianista e arrangiatore argentino. Vive a New York City e può essere considerato l’erede di Piazzolla, anche grazie alla reputazione che ha raccolto lavorando estensivamente come suo pianista dal 1978 fino al ritiro del maestro per motivi di salute nel 1989.

Lo stile musicale, tra classica e jazz, è immediatamente riconoscibile e presenta alcune somiglianze con quello di Vladimir Horowitz e un po’ della malinconia di Bill Evans. Come compositore segue l’approccio contrappuntistico di Piazzolla alla musica del tango cui ha aggiunto molta influenze jazz, con l’uso regolare della batteria e armonie simili a quelle usate nella Bossa Nova, con passaggi estesi di improvvisazione e di tango nuevo.

L’incontro tra Pablo Ziegler e il trio formato da Marco Albonetti, Aya Shimura e Virgilio Monti nasce dalla grande stima reciproca che unisce il pianista argentino e il sassofonista faentino, tra i maggiori saxofonisti italiani sulla scena internazionale, apprezzato didatta e direttore artistico di SaxArts Festival. La formazione ha esordito ad inizio giugno ad Arte Sella, il “laboratorio” musicale diretto da Mario Brunello, per esibirsi poi in concerto a Parma, per la rassegna “Musica in Circolo” e a Faenza nell'ambito di SaxArts Festival 2018. La serata è organizzata in collaborazione con Teatro Comunale di Ferrara e Jazz Club Ferrara e il sostegno di Ferrara Musica. I biglietti (intero 10 euro, ridotto 5 euro) sono in vendita alla Biglietteria del Teatro dalle 20 di domani a inizio concerto sino a esaurimento posti. Per info: 0532.202675.
 

TrovaRistorante

a Ferrara Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGI E TESI DI LAUREA

Pubblica il tuo libro