Quotidiani locali

“Aida” si prepara a incantare Cento

Oggi in centro storico ci saranno laboratori e mostre, in attesa dell’opera di Verdi

Con l’Aida di Giuseppe Verdi, si alza il sipario sul “CentOpera in Festa”. Dalle 10 del mattino fino a tarda notte, Cento si trasformerà oggi in un palcoscenico all’aperto, per un viaggio nel mondo dell’Opera che coinvolgerà luoghi dell’arte e della cultura, attività commerciali, bar e ristoranti con proposte e menù a tema. Ecco il programma di oggi.

Dalle 10 alle 12 e dalle 16 alle 19 in piazza Guercino, mostra e laboratori di liuteria classica e moderna per imparare a costruire uno strumento a cura della Scuola di Artigianato artistico del Centopievese. Nella chiesa di San Rocco, dalle 17 alle 18.30 “Aspettando Aida”, rassegna corale di musica sacra e brani d’opera con la Cappella Musicale di San Biagio, il Coro Polifonico di Sant’Agostino, la Corale Santa Maria Maggiore di Pieve di Cento, organisti Emanuela Sitta, Fabio Luppi e Aura Vitali. Nella pinacoteca San Lorenzo alle 18 si terrà “Visita guidata in musica” con la partecipazione del musicista Alessio Alberghini. Le melodie saranno spunto per leggere alcuni capolavori del Guercino. Nei ristoranti aderenti, tante prelibatezze gastronomiche, consultabili nel sito www.centoperainfesta.it. Poi alle 21, in una piazza del Guercino, l’atteso evento realizzato in collaborazione col Comune di Cento e il sostegno di Banca Centro Emilia. In scena, l’“Aida”. Questa co-produzione della Fondazione “Borgatti” con le città di Pesaro e Rimini qui rappresentate dall’Orchestra Sinfonica Rossini di Pesaro e dal Coro Città di Rimini “Amintore Galli”, sarà realizzata in grande con scenografie tradizionali, ricchi costumi e un’imponente organico corale ed orchestrale composto da 60 coristi e 40 professori d’orchestra. Info: 051 684 3295.(b.b.)

TrovaRistorante

a Ferrara Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGI E TESI DI LAUREA

Pubblica il tuo libro