Porta a porta, Area calibra i giorni della raccolta

A Portomaggiore da luglio per verde e rifiuti non riciclabili

Area, in questi giorni sta inviando a domicilio di tutte le famiglie e attività il nuovo calendario per la raccolta differenziata dei rifiuti porta a porta calendario tramite posta. Il calendario che, evidenziano da Area, è stato in parte modificato anche per rispondere a quelle che sono state le segnalazioni dei cittadini (ad esempio per quanto riguarda la raccolta del verde), dovrebbe arrivare nelle case dei portuensi entro il 26/27 giugno ed entrerà in vigore a partire dal 1º luglio e sarà valido sino a gennaio del prossimo anno. Per tutte le segnalazioni e informazioni, in ogni caso lo sportello Area è comunque aperto a Portoinforma - in piazza Verdi - il martedi e il venerdi dalle 9 alle 12.

Le novità sono che partire dal mese di luglio sfalci e potature (sacco trasparente e fascine) saranno raccolti in tutto il territorio comunale nella giornata del lunedì. Mentre i rifiuti non riciclabili (sacco grigio) saranno invece raccolti il sabato.

Il servizio di raccolta differenziata porta a porta , iniziato nel Portuense all’inizio del dicembre 2013, è ormai entrato in una fase di assestamento, anche se continuano a esserci proteste da parte di alcuni cittadini. E l’introduzione del nuovo calendario - che per Area è prassi nei comuni in cui opera per la raccolta rifiuti - ha anche lo scopo di tarare meglio il servizio. Pur modificando alcune date della raccolta, restano invariati gli orari durante i quali sacchi e bidoni devono essere esposti: entro le 6 di mattina del giorno di raccolta (o dopo le 22 della sera precedente). Negozi, studi e aziende possono esporli al momento della chiusura serale. La raccolta sarà effettuata nell’arco della mattinata ma, in casi eccezionali, per ragioni organizzative, potrebbe svolgersi nel pomeriggio. «Si prega perciò - spiega Area nel calendario inviato nelle case - di lasciare esposti i sacchi e i bidoni fino alle 18». Per quanto riguarda la cadenza con cui si svolge la raccolta, gli imballaggi in plastica e le lattine «vengono raccolti ogni due settimane; nei mesi da giugno a settembre tutte le settimane. La carta e il cartone vengono raccolti ogni due settimane presso le utenze domestiche, mentre presso negozi e aziende vengono raccolti tutte le settimane. Il rifiuto non riciclabile è raccolto una volta alla settimana. Il rifiuto organico è raccolto due volte alla settimana. Gli sfalci d’erba e le piccole potature sono raccolte una volta alla settimana da marzo a novembre, ogni due settimane in dicembre, ogni tre settimane in gennaio e febbraio».

La guida allo shopping del Gruppo Gedi