Masi San Giacomo, incidente in Super: coda fino a Cona

Due auto si sono scontrate in direzione mare, traffico in tilt

Masi San Giacomo, incidente in Super: coda fino a Cona

MASI SAN GIACOMO. Incidente in Superstrada in direzione mare all'altezza di Masi San Giacomo. Questa mattina (20 giugno) poco dopo le 9, due auto si sono scontrate: si tratta di una Ford C-Max con a bordo marito, moglie e il figlio sul sedile posteriore e una Toyota Chr con a bordo un ragazzo alla guida e una ragazza seduta dal lato passeggero. In breve tempo si è creata una coda lunga chilometri che arrivava fino all'altezza dello svincolo per Cona. Sul posto i sanitari del 118 con l'ambulanza e gli agenti della polizia strada e polizia locale per rilievi e gestione del traffico. Saranno le forze dell'ordine a stabilire la dinamica esatta del sinistro ma da una prima ricostruzione sembra si tratti di un tamponamento. Traffico poco scorrevole, auto vicine e quando la vettura davanti ha frenato, l'altra non ha fatto in tempo e le è andata addosso. Fortunatamente nessuno dei coinvolti è rimasto gravemente ferito. Oltre alla paura per l'incidente, i coinvolti hanno anche dovuto subìre offese e ingiurie da parte degli automobilisti rimasti bloccati in coda. "E' una vergogna - dice una donna - in auto c'era anche un bambino di tre anni!". Per evitare l'ulteriore allungamento della colonna di macchine e per consentire agli agenti di svolgere i rilievi e poi permettere ai tecnici di rimuovere i mezzi e pulire la strada, è stata fatta l'uscita obbligatoria a Cona. Due donne lievemente ferite portate a Cona per accertamenti e cure.