Spal, annullata l'amichevole con Verona, prevendita biglietti sospesa

La società scaligera non ci saraà alla amichevole fissata per venerdì prossimo. La società al lavoro per
 per sostituire l’avversario, poi comunicherà l’eventuale ripresa della vendita o i rimborsi sui biglietti già  emessi. Domani sera la presentazione ufficiale delle nuove maglie, al parco Coletta. Mentre lunedì prossimo patron Tacopina sarà a Ferrara per firmare i documenti e diventare il nuovo proprietario della società

FERRARA - Forse spaventato per il roboante 6-0 con cui la Spal ha battuto in amichevole sabato scorso il Pontedera (serie C), oggi il Verona ha annullato l’amichevole che avrebbe dovuto giocare venerdì 6 al Mazza contro la Spal.
 La società biancazzurra, preso atto della rinuncia - per sopraggiunti e non preventivabili impedimenti di carattere organizzativo legati alla società Hellas Verona – ha ovviamente sospeso la prevendita dei biglietti (l’accesso allo stadio sarebbe stato consentito a 1.900 spettatori).


 Il club biancazzurro sta lavorando per sostituire l’avversario, successivamente comunicherà in seguito tutte le indicazioni relative all’eventuale ripresa della vendita o ai rimborsi sui biglietti che erano già stati emessi.
Va detto che il Verona, in compenso, sabato 7 agosto giocherà a Pavia contro la Sampdoria.
Intanto domani sera (mercoledì 4), alle 21 al Parco Coletta del grattacielo, ci sarà la cerimonia di presentazione delle nuove maglie per la prossima stagione di Serie B. Soprattutto avverrà il congedo pubblico del patron Colombarini e del presidente Mattioli.
Sul finire della settimana, infatti, è atteso a Ferrara l’arrivo di Joe Tacopina che lunedì 9 agosto firmerà i documenti che lo renderanno il nuovo proprietario del club biancazzurro.