Il Covid corre nel Ferrarese, 10 nuovi ricoveri e nessun decesso

Dal bollettino, i positivi i sono 2.544: ma non sono solo i nuovi casi delle ultime 24 ore, bensì un aggiornamento ad oggi dei casi finora non registrati. Terapie intensive ormai sature a Cona 15 pazienti sui 15 posti letto.
E in regione, i pazienti non vaccinati riceverati in Terapia intensiva sono quasi l'80 %. Ancora decessi, altri 24 da Piacenza a Rimini

FERRARA - Non si ferma la corsa del contagio nel Ferrarese i numeri resi noti dal bollettino quotidiano lo confermano: anche se questa volta il numero complessivo dei nuovi positivi è un aggiornamento di tutte le persone positive da Natale ad oggi, non registrate in precedenza: un numero altissimo, 2.544 positivi, l’aggiornamento, e che - ribadiamo - non è il dato delle ultime 24 ore come viene segnalato ogni giorno: di questi nuovi positivi 106 sono fuori provincia, nel totale 2.512 sono asintomatici e 32 sintomatici, nessuno da focolaio.

Un numero globale che comunque deve far riflettere in quanto i tanti casi nelle settimane scorse non ancora regsitrati indicano che il contagio ha avuto una impennata fin da prima  Natale e continua in questa fase di crescita, dovuta alla variante Omicron.

I nuovi ricoveri all’ospedale di Cona sono stati 10 (5 pazienti di Ferrara, 1 Cento, 1 Copparo, 1 Comacchio, 1 Terre Reno 1 Tresigana), uno trasferito da degenza Covid a no Covid e ben 10 dimessi dall’ospedale. Per quanto riguarda il numero globale dei ricoverati, sono 111 per Ferrara, 29 all’ospedale di Cento e 82 all’ospedale del Delta. Con le terapie intensive ormai sature: quella di Cona ha 15 pazienti sui 15 posti letto disponibili.

E continua di pari passo la corsa alle vaccinazioni: sulle 3.384 somministrazioni delle ultime 24 ore ad oggi (6 gennaio) 2.836 le terze dosi, 183 le prime e 365 le seconde dosi.


Per quanto riguarda la regione Emilia Romagna, oltre 62mila tamponi e 18.413 nuovi casi (+34,7%). Mentre sono +7,5% i ricoveri nei reparti Covid e -0,7% nelle terapie intensive con un dato che viene confermato di pazienti non vaccinati che raggiunge il 77,9%.
I decessi registrati sono stati 24 in tutta la regione, mentre a Ferrara nessuno: dati che portano ad un totale, da inizio pandemia, di 14.320 decessi.