Il Covid nel Ferrarese: due decessi e venti nuovi ricoveri, due in terapia intensiva

Non si allenta la morsa del contagio nella nostra provincia: i nuovi positivi registrati sono "solo" 63 ma per disguido informatico non acquisito il dato relativo  a Ferrara e nel conteggio mancano 1. 350 casi: dunque 1.413.
Le buone notizie, sono 16 i pazienti dimessi e 935 le persone guarite

FERRARA – Avevano 72 e 93 anni le due donne decedute a Cona per Covid come informa il bollettino sanitario quotidiano sul contagio: la più anziana era di Riva del Po, l’altra di Comacchio. Non c’è tregua dunque, sul fronte Covid anche nel Ferrarese, dove si registrano dalla giornata di ieri ad oggi (22 gennaio) ben 20 ricoveri all’ospedale di Cona: di cui 16 in reparto Covid (8 Ferrara, 2 Vigarano, 1 Argenta, 1 Comacchio, 1 Riva del Po, 1 Cento) 2 fuori provincia e 2 in terapia intensiva covid, pazienti di Ferrara e Comacchio, entrambi trasferiti da reparti covid non intensivi.


Il dato sui nuovi positivi indica 63 pazienti contagiati, ma come informano le autorità sanitarie si tratta di un dato falsato poiché per per un disguido informatico, non è stato possibile acquisire in maniera completa il dato relativo ai casi positivi dell’Asl di Ferrara: nel conteggio mancano 1. 350 casi (per un totale regionale complessivo con Ausl Ferrara pari a 19. 237) . E così il dato reale dell’Asl di Ferrara verrà recuperato e riassorbito nei prossimi giorni.


Mentre i tamponi refertati dal Laboratorio Unico Provinciale dell’ospedale di Cona sono stati 1.959.
Le persone guarite comunicate sono 935, di cui 70 Argenta, 19 Bondeno, 96 Cento, 33 Codigoro, 72 Comacchio, 36 Copparo, 299 Ferrara, 23 Fiscaglia, 28 Goro, 4 Jolanda di Savoia, 18 Lagosanto, 8 Masi Torello, 18 Mesola, 19 Ostellato, 22 Poggio Renatico, 45 Portomaggiore, 11 Riva del Po, 40 Terre del Reno, 16 Tresignana, 24 Vigarano, 14 Voghiera, 20 fuori provincia.


Quelli dimessi/trasferiti dall’ospedale di Cona nella giornata di ieri sono stati 16 (3 Ferrara, 2 Vigarano, 2 Copparo, 2 Comacchio, 1 Portomaggiore, 1 Lagosanto, 1 Cento, 1 Argenta, 1 Fiscaglia, 2 fuori provincia) .
E sul fronte delle vaccinazioni ormai il dato globale (dal 27 dicembre 2020 a ieri) sono state erogate 745.151 vaccinazioni, di cui 292.828 prime dosi, 276.122 seconde dosi e 176.201 dosi addizionali.
Nella giornata del 21 gennaio sono state effettuate 2.038 vaccinazioni: di cui 166 prime dosi, 269 seconde dosi e 1.603 terze dosi addizionali.


Per quanto riguarda le terapie intensive e i reparti Covid del Sant’Anna, su questi si allenta la morsa dell’occupazione dei posti letto con percentuale del 93% di saturazione: 149 posti occupati sui 160 disponibili.
All’ospedale Cento sono 42 i ricoverati (Medicina 42) mentre all’Ospedale Delta 87: Lungodegenza 30, Medicina 46, Subintensiva 5, Medicina Urgenza Indirizzo Ventilatori 6.