Terremoto, ancora scosse nel Ferrarese durante la notte. Bilancio: sette morti LA CRONACA

Altre scosse sono state avvertite dalla popolazione tra la provincia di Ferrara e quella di Modena. Il sisma si è verificato con una prima scossa intorno alle 4 del mattino tra sabato e domenica. Le vittime sono quattro operai rimasti uccisi nel crollo dei capannoni in cui lavoravano e due signore anziane: una di Sant'Agostino finita sotto i calcinacci e un'altra morta in seguito a un malore. Deceduta per malore anche una donna nel Bolognese. Lunedì scuole chiuse a Ferrara, nei Comuni dell'Alto Ferrarese ed ora anche a Copparo, Ro e Formignana. In 900 questa notte dormono fuori casa. La situazione a Modena, Reggio e Mantova 

Gamberi in stecco con pistacchi e salsa di avocado

Casa di Vita