Calvano, sì dai cuperliani I renziani puri ne parlano

Paolo Calvano guadagna posizioni nella candidatura alla segreteria regionale del Pd, che a questo punto potrebbe anche essere unitaria. In favore del segretario ferrarese si sta infatti orientando la...

Paolo Calvano guadagna posizioni nella candidatura alla segreteria regionale del Pd, che a questo punto potrebbe anche essere unitaria. In favore del segretario ferrarese si sta infatti orientando la minoranza cuperliana («potrebbe essere la soluzione migliore» ha detto il leader bolognese Andrea De Maria), mentre anche il sindaco felsineo, Virginio Merola, l’ha definita «un’ottima candidatura, che va sostenuta. È di rinnovamento e del resto sono circondato da ferraresi: uno ce l’ho in giunta»; il riferimento è ad Alberto Ronchi, assessore alla Cultura prima a Ferrara, poi in Regione e infine, appunto, a Bologna. Più che la reazione degli altri candidati finora usciti (il civatiano Antonio Mumolo e l’ex Ds Enrico Campedelli), insufficienti a costringere il partito ad una pre-primaria di selezione, Calvano attende di cogliere gli umori sparsi dei renziani della prima ora. Dopo il ritiro forzato del bolognese Giuseppe Paruolo, che ha alimentato parecchi mal di pancia, si muove Ferrara Adesso, l’associazione locale dei renziani doc. La presidente uscente Norma Bellini (il nuovo sarà Wanda Cavecchia) ha infatti convocato una riunione per domani pomeriggio, alle 18, nel giardino di Palazzo Roverella, per discutere tra l’altro «sul prossimo appuntamento elettorale nella nostra Regione e sul congresso per la segreteria regionale Pd». I renziani hanno appoggiato da subito la candidatura Calvano, potrebbero però sondarlo sulle candidature 2015 (pressioni su Barbara Paron, sindaco di Poggio), sul “cambio verso” post-Errani, e forse sulla sua successione, di cui si parlerebbe dopo le Regionali. Ferrara Adesso festeggia il primo anno d’attività, conta più di cento iscritti e lancia il tesseramento 2014 con una cena, dopo una serie d’iniziative su finanza locale e sviluppo territoriale.

La guida allo shopping del Gruppo Gedi