L’ultima delibera di Marattin

L’assessore a Roma la prossima settimana, Tagliani prende tempo