A Codigoro si riderà con i comici di Zelig

Stagione teatrale 2015 con Ale e Franz, Cornacchione e Vito. Stasera e sabato la parola al cinema

CODIGORO. Niente rulli di tamburi o squilli di tromba, ma una stagione per cui vale comunque la pena preparare l’acquisto dei biglietti, per passare tre serate all’insegna del divertimento.

Il Teatro Arena di Codigoro ha stilato le date della stagione teatrale, tre appuntamenti comici di alto livello in un anno che poteva addirittura significare la fine dell’attività della storica struttura codigorese. Invece, dopo la digitalizzazione della sala cinematografica, ecco anche la conferma della stagione teatrale, che verrà aperta giovedì 5 febbraio 2015 dal duo comico milanese Ale e Franz (il primo è di origini copparesi), i quali presenteranno gli sketch che li hanno resi celebri nel programma televisivo “Zelig”. Venerdì 20 febbraio ecco invece il comico campano Antonio Cornacchione, celebre per le sue (finte) difese a Berlusconi, che in teatro si sta sdoppiando fra lo spettacolo “Cronache sessuali” e il duetto con la brava Lucia Vasini. Infine, mercoledì 11 marzo torna nel Ferrarese il popolare comico bolognese Vito, che negli ultimi tempi si è abilmente destreggiato tra spettacoli nel mondo della cucina o legati al suo maestro Zavattini.

E a proposito della digitalizzazione, sabato alle 21.30 c’è la prima proiezione stagionale, Il giovane favoloso di Mario Martone (film su Leopardi con Elio Germano). Le altre proiezioni sono domenica e lunedì (festivo), sempre alle 17 e alle 21.

Poi, terzo appuntamento oggi alle 21.15 con la rassegna “Cinema d’Autore, film per passione”, realizzata da Fedic Delta del Po e Bar Teatro Arena, con l’aiuto del Comune di Codigoro. Ad ingresso gratuito viene proiettato Il capitale umano di Paolo Virzì, con Valeria Bruni Tedeschi, Fabrizio Bentivoglio e Valeria Golino.