Con “Velocità e lentezza” l’omaggio a Lamborghini

CENTO. Dopo la fiammante inaugurazione di ieri, “Sotto il segno del Toro – Lamborghini e non solo” fa tappa oggi a Renazzo, paese natale di Ferruccio Lamborghini. Al taglio del nastro della mostra...

CENTO. Dopo la fiammante inaugurazione di ieri, “Sotto il segno del Toro – Lamborghini e non solo” fa tappa oggi a Renazzo, paese natale di Ferruccio Lamborghini. Al taglio del nastro della mostra allestita alla Rocca, in occasione della prima tappa del tour “Velocità e Lentezza” progetto di Città dei Motori – rete Anci per Expo 2015, il sindaco Piero Lodi, il figlio Tonino e tutta la famiglia Lamborghini. Nella cornice della Rocca, splendide e prestigiose auto storiche, tra cui la personale di Ferruccio, la mitica MiuraSv, il primo trattore Carioca, la celebre Gallardo della polizia stradale, partner istituzionale del progetto, presente in corso Guercino col Pullman Azzurro, l'aula multimediale itinerante dedicata all'educazione stradale dei ragazzi. All'appuntamento centese, primo omaggio della città a Ferruccio Lamborghini, il vicepresidente dell’associazione Città dei Motori e sindaco di Maranello Massimiliano Morini. Un'occasione per il presentare del logo “Cento e Renazzo 2016, nel segno del Toro”, per illustrare il percorso di valorizzazione del rapporto tra Ferruccio Lamborghini e la sua città natale, per spiegare come Cento, con Città dei Motori e Anci, si affaccerà sulla vetrina mondiale di Expo 2015 e si sta preparando a celebrarne nel 2016, il centenario della nascita. E dopo aver «ringraziato Cento per aver riscoperto un grande e prezioso patrimonio da valorizzare, quale è la figura di Ferruccio Lamborghini», il figlio Tonino, che sarà anche presidente del Comitato d'onore per le celebrazioni del centenario, ha donato un’auto elettrica alla città. La mostra in Rocca rimarrà aperta oggi dalle 10 alle 19, mentre a Renazzo «culla di un imprenditore che ha saputo esprimere l'anima del nostro popolo», dalle 10 fino alle 14.30 in piazza Lamborghini, l'esposizione delle Lamborghini e di trattori d'epoca della tradizione motoristica centese, con la splendida collezione della famiglia Merighi. Alle 10.30 la dimostrazione dell'associazione Miss..ione Mattarello.