«Siamo sposate, ma solo per la Spagna»

Dal 14 febbraio raccolta di firme per chiedere la trascrizione nei registri comunali di tutti i matrimoni contratti all’estero