«Noi differenziamo e loro mescolano»

Raccolta rifiuti, i cittadini insorgono: gli addetti della Brodolini gettano tutto nello stesso camion, abbiamo le foto

COMACCHIO. Sono imbufaliti i cittadini di Comacchio. E non sarà semplice per i responsabili di Area, del Comune e della Brodolini spiegare (e convincerli) che quello che hanno visto, filmato e fotografato sulle modalità di raccolta differenziata è del tutto normale, perché è proprio così che funziona. Dopo giorni di sospetti e “appostamenti” qualcuno è riuscito a fotografare gli addetti alla raccolta intenti a smistare la spazzatura ed ha postato le foto anche su Facebook, scatenando una bufera difficile da gestire.

«Sono stato subito informato ed ho immediatamente chiesto spiegazioni ad Area (ente responsabile che a sua volta ha appaltato il servizio alla Brodolini) - dice il sindaco di Comacchio Marco Fabbri - Mi è stato detto che si tratta di una procedura corretta perché lo smistamento verrà fatto in un momento successivo, nell’impianto di Jolanda di Savoia». Questo non toglie «che approfondiremo comunque la faccenda». «Ci raccontano solo fandonie - replicano i cittadini - ci chiedono di fare la differenziata, ci siamo riempiti la casa ed i cortili di immondizia perché la raccolgono ogni quindici giorni e poi eccoci serviti!». «Ma cosa significa che la dividono dopo? Allora non potremmo farlo anche noi? Perché metterli in sacchi diversi? Ma che raccontino le favole a qualcun altro».

Le foto mostrano alcuni addetti mentre vuotano i diversi bidoni nello stesso mezzo. «Ci devono spiegare perché - va avanti Andrea Rossetti, segretario di Rifondazione - A noi non sembra una procedura corretta, ma non siamo dei tecnici e più di tanto al momento non ci sbilanciamo. Certo è che avrebbero potuto (e dovuto) spiegarlo prima perché così qualche sospetto viene». E aggiunge, «vediamo i singoli mezzi della Brodolini raccogliere i sacchi della differenziata per poi dirigersi nei pressi dello zuccherificio, come in zona Darsena dove viene parcheggiato un mezzo più o meno nascosto e nello stesso gettati i rifiuti. A chi hanno illustrato la seguente modalità di raccolta? Il sindaco e l’assessore all’Ambiente ne sono a conoscenza? L’umido può essere mischiato agli altri sacchi? Personalmente credo che la raccolta differenziata sia fondamentale, ma come si possono convincere i cittadini a mantenere un certo tipo di comportamento se poi non si agisce con trasparenza?».

«Quei bidoni sono usati per il mercato e ci cacciano dentro di tutto fuorché la differenziata - specifica qualcuno sempre sulle pagine del social network - la gente purtroppo è incivile. Quindi una volta constatato che all’interno c’era tutto fuorchè differenziata è successo quello che adesso è sotto gli occhi di tutti». «Non lo fanno solo nei giorni di mercato, nei camion vengono buttati i rifiuti costantemente, tutti. E se così non è lo mettano nero su bianco».