In manette in comunità, col braccialetto

Condannato a 2 anni per botte a moglie e figlio dal 2010. Il giudice prima lo manda agli arresti a casa, poi si corregge