Era ai domiciliari, irreperibile

L'uomo fa parte di una organizzazione che gestisce l'immigrazione clandestina

FERRARA. I carabinieri, nel corso dei servizi di controllo svolti nei confronti di pregiudicati sottoposti agli arresti domiciliari, hanno denunciato, in stato di irreperibilità, per evasione, M.H., 40enne, somalo, beneficiario degli arresti domiciliari.

L'uomo, coinvolto in un sodalizio criminale dedito all’immigrazione clandestina ed arrestato nel settembre 2014 per associazione per delinquere, aveva ottenuto il beneficio di scontare la misura presso la propria abitazione.

Nella mattinata è stato accertato che, senza alcuna autorizzazione, si è allontanato rendendosi irreperibile. Immediatamente sono scattate le ricerche.