Il Fondo Interbancario ha deliberato un intervento di 300 milioni per risanare Carife

La sede della Carife

L'operazione avrà luogo attraverso la partecipazione ad un aumento di capitale della banca

La svolta per il risanamento della Carife è arrivata in serata dopo un incontro avuto a Roma tra i commissari straordinari della Carife e i consiglieri del Fondo Interbancario.

 Ecco il cominato rilasciato dal Fitd al termine dell'incontro

"Il Consiglio del Fondo Interbancario di Tutela dei Depositi, su proposta del Comitato di gestione, in data ordierna ha deliberato - ru chiesta dei commissari st6raordinari - un intervento di 300 milioni di euro a favore della cassa di Risparmio di Ferarra Spa-Carife, per il risanamento della banca e in funzione di un ritorno alla gestione ordinaria. L'intervento del Fondo avrà luogo attraverso la paretcipazione ad una uemnto di capitale della Carife, che sarà sttoposto all'approvazioen dell'assemblea straordinaria dei soci dopo l'ottenmento delle necesarie autorizzazioni amministrative".