consenso pletorico dai bancari di cinque istituti

Il nuovo contratto nazionale dei bancari sta passando tra gli istituti di credito ferraresi con una percentuale di sì che sfiora l’unanimità. «Siamo attorno al 97% di consensi, è un dato molto...

Il nuovo contratto nazionale dei bancari sta passando tra gli istituti di credito ferraresi con una percentuale di sì che sfiora l’unanimità. «Siamo attorno al 97% di consensi, è un dato molto importante perché l’accordo ci consente di mantenere inalterata l’area contrattuale» ribadisce Paolo Pallara (nella foto), segretario provinciale Fisac Cgil. Fino ad oggi ci sono state cinque assemblee, tra le quali Caricento, Unicredit, Bnl e Carisbo. Entro la prima decade di giugno bisogna chiudere la fase di voto, all’interno c’è anche il passaggio di Carife.