Premio Estense, scelti i quattro finalisti

La giuria riunita nella sede dell'Unione Industriali di via Montebello

Sono Mario Andreose, Jas Gawronski, Marco Damiliano e Michele Ainis. Il Granzotto a Lilli Gruber. La cerimonia il 26 settembre

FERRARA - E' Lilli Gruber, popolare volto di "La7" la vincitrice del Premio Granzotto "Un stile nell'informazione". Lo ha deciso la giuria del Premio Estense riunita nella sede Unindustria di via Montebello. Il riconoscimento sarà consegnato il 26 settembre nel corso della cerimonia che vedrà proclamare anche il vincitore della 51esima edizione del Premio, che riceverà l'Aquila Estense. La giuria ha scelto infatti i quattro finalisti tra le 29 opere concorrenti. Eccoli: Mario Andreose con Uomini e libri, Jas Gawronski con A cena dal Papa (Aragno), Marco Damilano con La Repubblica del selfie  (Rizzoli) e Michele Ainis con La piccola eguaglianza  (Einaudi)