I professori “invadono” gli uffici del Rettorato

Per il 5º anno stipendi stoppati. «Non chiediamo la restituzione, ma ora basta»