Il Palio diventa un libro, Marco Malossi ne racconta la magia



Il ricavato delle vendite andrà in beneficenza per l'acquisto di uno strumento medicoi: nelle pagine ci sono bimbi, famiglie, amici e contradaioli. Le anime  della manifestazione cittadina raccolte nei “Pensieri oltre la linea”

FERRARA . «Bambini… Antonio, Sergio, Matteo, Daniele, Marco, Francesca ed ancora: famiglia, amici, contradaioli, sono queste le parole con le quali voglio presentare il mio libro “Pensieri oltre la linea” perché prima di tutto ci sono le persone ed ancor prima i bambini». Marco Malossi, storico appassionato del Palio, è arrivato alla sua terza pubblicazione che ha presentato ieri in Sala dei Comuni del Castello Estense, senza nascondere riconoscenza e commozione verso chi lo ha sostenuto.

«In questo libro - ha proseguito- c'è il mondo di chi veste e vive il Palio in particolare in quei 30 secondi che precedono e seguono le gare. In quel breve lasso di tempo c'è il concentrato di un percorso lungo un anno, fatto di tanto impegno e fatica, un insieme di emozioni che non si dimenticheranno mai».

Non solo Palio ma anche solidarietà nell'obiettivo del libro, realizzato in 1000 copie che vengono vendute a 5 euro; il ricavato servirà all'acquisto di un pulsossimetro per lo screening delle cardiopatie congenite destinato alla pediatria di Asti rappresentata ieri dal primario dottoressa Giannetti.

«Abbiamo appena presentato i 4 palii - ha sottolineato poi l'assessore Aldo Modonesi - e non poteva esserci momento migliore per conoscere il libro di Marco che continua a raccontare il Palio attraverso le persone che lo vivono; persone vere che lo hanno nel cuore come lui».

Anche il presidente dell'Ente Palio, Alessandro Fortini ha ricordato quante difficoltà si devono affrontare prima di arrivare in Piazza Ariostea.

Margherita Goberti