Donati sette defibrillatori dall’Aeronautica Militare

La gara nazionale AM 9° Spring Run 2016 che unisce la solidarietà allo sport ha destinato quest'anno 5800 euro all'associazione “Dalla terra alla luna” e 7 defibrillatori per un valore di 7 000 euro,...

La gara nazionale AM 9° Spring Run 2016 che unisce la solidarietà allo sport ha destinato quest'anno 5800 euro all'associazione “Dalla terra alla luna” e 7 defibrillatori per un valore di 7 000 euro, al Comune di Ferrara per altrettanti istituti scolastici.

«Un'occasione per l'Aeronautica Militare di dare visibilità all'arma - ha sottolineato ieri il generale Giovanni Fantuzzi comandante COA Poggiorenatico, al momento della consegna in Sala Arazzi - ma anche di ribadire la volontà di consolidare sempre di più quel rapporto di collaborazione che da tempo è attivo con il territorio, ferrarese e nazionale». E nel ricordare che furono 1634 gli iscritti all'ultima edizione del 14 giugno 2016, il generale ha annunciato che attualmente 810 uomini dell'Aeronautica sono impegnati anche nelle terre del terremoto. Un defibrillatore in caso di arresto cardiaco può salvare una vita. «Come amministrazione Comunale - datto il vicesindaco Maisto - cerchiamo di aumentare i nostri servizi specie verso le scuole e l'aeronautica militare è una valida alleata ; per questo le siamo sentitamente grati e ci auguriamo che il rapporto prosegua accanto agli appuntamenti fissi del Concerto di Natale e del Festival dei Ballons». Una donazione ha poi aggiunto l'assessore Simone Merli, che permette di coprire per intero le necessità di tutte le palestre del territorio». (m.g.)