Profughi, tocca agli ex ospedali a partire da Tresigallo

Due profughe reduci dalla notte di Gorino

Ispezioni dell’Asl nella struttura: c’è posto per circa venticinque persone. Il sindaco Brancaleoni: per ora solo ricognizioni

Pane integrale alle erbe aromatiche e semi oleosi

Casa di Vita