Ottanta euro di acconto per far fuori i genitori

Ottanta euro subito, altri mille promessi dopo il massacro. In stato di fermo il figlio della coppia e un amico. Ai due ragazzi è contestata l'aggravante della premeditazione, Il provvedimento emesso dopo un lungo interrogatorio. I due sono crollati e hanno fatto trovare agli inquirenti i vestiti insanguinati e l'arma del delitto: un'ascia. All'uomo sono stati inferti tre colpi, alla donna sei.  Le teste avvolte in sacchetti di plastica perché "non volevamo guardarli in faccia". La causa scatenante i rimproveri per il cattivo rendimento scolastico